FILIPPO CONTRI E LUCIA ORLANDO / “Abbiamo iniziato a convivere e prendere lezioni di recitazione”

- La Redazione

Filippo Contri e Lucia Orlando si sono conosciuti al Grande Fratello 15 e continuano a fare coppia fissa, cominciando anche la convivenza. Le dichiarazioni a DiPiù.

luciaorlandofilippocontri2018
Lucia Orlando e Filippo Contri

Contro ogni aspettativa, la relazione tra Filippo Contri e Lucia Orlando prosegue anche ora che i riflettori del Grande Fratello 15 si sono spenti. La coppia si è innamorata pochi giorni dopo l’inizio del reality show e oggi appare più felice che mai, al punto da avere deciso di avviare fin da subito la convivenza. A parlare degli sviluppi di questa storia d’amore e dei progetti per il futuro ci ha pensato lo stesso Contri nell’intervista rilasciata nell’ultimo numero del settimanale DiPiù. In essa, ha confessato di ambire ad un ruolo nel mondo dello cinema, motivo per cui lui e Lucia hanno cominciato le lezioni di recitazione: “Per entrare al Grande Fratello ho chiesto un’aspettativa. A settembre, però, dovrò decidere se tornare a lavoro oppure se seguire i miei sogni. Vorrei lavorare nel cinema. Mi piacerebbe diventare un attore. Vedrò che cosa fare, ho molta fede e sono sicuro che qualcosa succederà”.

IL SIGNIFICATO DEL TATUAGGIO

Filippo Contri è felice insieme alla sua Lucia Orlando con la quale ha cominciato a convivere. La coppia sta prendendo lezioni di recitazione e lui ha già ricevuto alcune proposte anche se ancora è molto presto per parlare di certezze. L’ex concorrente del Grande Fratello spiega anche il significato del tatuaggio fatto a pochi giorni dalla fine delle riprese. Il nome ‘Lucia’, scritto nel piede, aveva fatto storcere il naso a molte persone in quanto ritenuto prematuro. Ecco perché Filippo spiega che il riferimento non va fatto solo alla sua attuale fidanzata ma anche alla madre, che si chiama allo stesso modo. “Lucia è sia il nome della mia fidanzata, sia quello di mia madre. Ognuno può pensare quello che vuole, la verità è che io al Grande Fratello ho fatto l’esperienza più travolgente della mia vita. Fra quelle quattro mura avevo al mio fianco solo Lucia, che oggi vive con me, e lei c’era nei giorni belli e anche in quelli in cui avrei voluto scappare. Lucia, quindi, merita un tatuaggio perché è il nome più importante della mia vita”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori