MAX PEZZALI/ Video, “Un’estate ci salverà” lo ha riportato alla ribalta (Wind Summer Festival 2018)

- Morgan K. Barraco

Max Pezzali è uno degli artisti si alterneranno sul palco del Wind Summer Festival per una serata unica che decreterà la canzone dell’estate 2018.

ex_otago_max_pezzali_instagram
Ex-Otago e Max Pezzali

Max Pezzali si prepara per un ritorno a Che fuori tempo che fa. Fra due lunedì il noto programma di Rai 1 riprenderà vita sul piccolo schermo sotto la conduzione di Fabio Fazio ed anche se non è stata ancora diffusa la notizia ufficiale che sarà fra gli ospiti fissi oppure no dello show, ma la data indicata su un post sui social sembra confermare l’evento. Non sarà comunque l’unica occasione per gli ammiratori per poter seguire il proprio idolo, dato che Max Pezzali sarà presente su Canale 5 questa sera, domenica 16 settembre, in occasione della finale del Wind Summer Festival. L’artista è stato fra i più apprezzati nell’evento musicale ed anche per questo ritorna in lizza per la vittoria del premio finale. Poche settimane fa Pezzali ha inoltre festeggiato i 25 anni dal debutto del suo disco Nord Sud Ovest Est, che ancora oggi viene ricordato con particolare affetto dai fan. Tempi in cui il successo del cantautore era appena sbocciato sotto il segno degli 883, prima di entrare a far parte di diritto della storia della musica italiana. I tributi da parte di disparate cover band non mancano anche per questo, nonostante il cantante abbia subito una vera e propria rivoluzione rispetto a quell’epoca. Sotto molti punti di vista, verrà però sempre ricordato come l’autore di brani intramontabili come Hanno ucciso l’Uomo Ragno e La dura legge del gol. 

Max pezzali, il successo con Ex-Otago

Un’estate ci salverà ha portato fino al successo Max Pezzali, per questa volta unito a Maurizio Carucci della band Ex-Otago. La clip uscita lo scorso luglio ha conquistato il pubblico italiano ancora una volta. Nonostante abbia ufficializzato la divisione da Nek e Francesco Renga, con cui ha formato un inedito trio, è evidente come Pezzali abbia ancora un forte desiderio di collaborare con le voci più interessanti della musica italiana. Un bel giro di vite rispetto a quanto svelato lo scorso dicembre, quando Pezzali ha parlato della possibilità di mollare la carriera che lo ha portato fino all’Olimpo della discografia del nostro Paese. Come ha raccontato in occasione del lancio del disco Le canzoni della radio, l’evento più difficile affrontato nel corso della sua carriera è avvenuto sette anni fa durante il Festival di Sanremo, quando l’esclusione ha provocato nel suo animo una profonda delusione. Il ritorno agli anni d’oro con la riedizione di Hanno ucciso l’Uomo Ragno gli ha permesso però di ritornare in pista, più forte che mai.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori