Grace Kelly e Ray Milland/ “Una storia tormentata e impossibile” (Grande Amore)

- Emanuele Ambrosio

La storia d’amore tra Grace Kelly e Ray Milland al centro della nuova puntata di Grande Amore, il programma trasmesso su Rai3

ray milland e grace kelly grande amore 2019 facebook

Carla Signoris racconta a “Grande Amore” la storia tra Grace Kelly e Ray Milland. «Tormentato, impossibile, incompleto, non finito, non chiuso: quello tra Grace e Milland fu un grande amore». Tra i due attori nacque sul set di Delitto Perfetto una relazione intensa e ardente che però incontrò il no delle rispettive famiglie. In particolare quella di Ray Milland, che era sposato quando incontrò Grace Kelly. Per lei lasciò la moglie, ma poco dopo tornò sui suoi passi. La loro breve storia d’amore è stata comparsa dal programma a quella di due personaggi comuni. Si tratta di Amilca e Massimo, che si sono conosciuti giovanissimi in Mozambico. Anche la loro è stata una storia intensa. Anche in questo caso non sono mancate difficoltà e ostacoli da superare, che però a differenza di Grace Kelly e Ray Milland hanno superato e vinto. «Tutti dicevano era eravamo matti a stare insieme e questo ci ha dato sempre più forza per andare avanti», hanno raccontato. (agg. di Silvana Palazzo)

Grace Kelly e Ray Milland: un Grande Amore

Ray Milland e Grace Kelly sono i protagonisti della nuova puntata di “Grande Amore“, il programma condotto da Carla Signoris in prima serata su Rai3. La moglie di Maurizio Crozza è pronta a raccontare ai telespettatori una nuova storia d’amore impossibile quella tra la bellissima Grace Kelly e l’attore britannico. Una passione nata sul set de “Il delitto perfetto”, la pellicola cult diretta da Alfred Hitchcock che vedrà i due innamorarsi perdutamente. La storia però non durerà a lungo, visto che contro questo amore c’è il secco no delle rispettive famiglie.

Il flirt sul set di “Il delitto perfetto”

Un amore che ha fatto sicuramente discutere: da un lato c’è lei “l’intensa vincitrice di un premio Oscar e perfetta incarnazione femminile secondo il regista Alfred Hitchcock” Grace Kelly definita anche “madre perfetta e un regnante dedita alla beneficenza, icona dell’eleganza e della classe femminili”. Dall’altro lato c’è Oscar Ray Milland, attore britannico vincitore nel 1946 del Premio Oscar come miglior attore protagonista per il film Giorni perduti. Grace e Ray si incontrano nel 1954 sul set del film “Il delitto perfetto”; l’attore era sposato con Muriel Frances Webber, ma prende una sbandata per l’elegante e raffinata attrice al punto da lasciare la moglie.

Grace Kelly lascia il cinema per amore

Il flirt però non ha vita lunga: le famiglie si oppongono duramente, così nel giro di pochissimo tempo l’attore fa un passo indietro e torna dalla moglie con cui ha vissuto fino al giorno della sua morte. Il resto è storia: Grace Kelly il 18 aprile del 1956 sposa dinanzi a 30 milioni di telespettatori il Principe Ranieri III di Monaco. Un matrimonio che ha fatto la storia del costume mondiale, che ha visto l’attrice Premio Oscar realizzare il sogno di diventare moglie e mamma di tre splendidi figli: Carolina, Alberto, e Stéphanie. Dopo il matrimonio però l’attrice per scelta, ma anche per obblighi legati al suo ruolo di Principessa è costretta a lasciare il mondo di Hollywood. Grace di Monaco muore giovanissima il 14 settembre 1982 a causa di un incidente stradale: è a bordo della sua Rover con la figlia Stéphanie quando precipita in una scarpata lungo la strada dove 28 anni prima aveva girato il thriller Caccia al ladro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA