NCIS 16 / Anticipazioni del 12 maggio 2019: Torres e Bishop di nuovo sotto copertura

- Morgan K. Barraco

NCIS 16, anticipazioni del 12 maggio 2019, in prima Tv su Rai 2. Bishop e Torres in coppia per trovare una banda di ladri, che ha rubato uno strano oggetto in una banca.

NCIS 16 Facebook 2019
NCIS 16, in prima Tv assoluta su Rai 2

NCIS 16, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, domenica 12 maggio 2019, andrà in onda un nuovo episodio di NCIS 16 in prima Tv assoluta. Sarà il 7°, dal titolo “Senza arte né parte“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: due uomini vengono uccisi nel bagno di un’area di servizio: una delle vittime è un militare. Dato che è la notte di Halloween, Palmer (Brian Dietzen) confida a Torres (Wilmer Valderrama) di credere che dietro il duplice delitto ci sia un fenomeno paranormale da scoprire. Il gestore della stazione afferma invece di non aver visto nessuno entrare dopo le due vittime. Si scopre in seguito che uno degli uomini uccisi è l’ex Marine Anderson Kohl, una vecchia conoscenza di Torres. Arrivato nel suo appartamento, l’agente speciale si trova di fronte a diverse auto di lusso ed un arredamento al di fuori della sua portata. Bishop (Emily Wickersham) invece trova in modo accidentale una stanza segreta con diversi contanti e passaporti segreti. Intanto, Palmer riferisce a Gibbs (Mark Harmon) di essere sicuro che un fantasma sposti le sue cose durante la notte e che Kohl è stato colpito alle spalle, forse dalla seconda vittima. Kasie (Diona Reasonover) invece trova un condotto in disuso che il killer misterioso potrebbe aver usato per colpire, mentre nel cellulare di Kohl è presente una lista nera, che secondo Gibbs potrebbe rivelare la sua attività di sicario. Torres scopre inoltre che si tratta tutti di trafficanti internazionali. In quel momento, l’agente Clark (Scott William Winters) della CIA raggiunge Vance (Rocky Carroll) per collaborare nel caso e trovare l’intermediario di Kohl. Seguendo le poche prove a disposizione, Kasie trova una lista di movimenti in criptovalute, legati ad un forte quantitativo di armi acquistate.

L’uomo che gli ha fornito tutto entra nel panico quando scopre che Kohl è morto e rivela che l’ex Marine potrebbe essere stato ucciso per non aver voluto uccidere qualcuno. Gibbs decide di concentrarsi su uno dei delitti fatti dalla vittima per scoprire il mandante ed arrivare quindi all’intermediario. Gibbs e Bishop convincono quindi una testimone a collaborare, ottenendo una pista valida che li riporta dalla proprietaria del palazzo di Kohl. La donna però preferisce farsi uccidere puntando l’arma contro Torres e McGee (Sean Murray). Mentre Torres e Bishop raggiungono la prossima vittima, Gibbs e McGee localizzano il sicario e scoprono che è già in azione. Il cecchino però viene tratto in inganno da una trappola organizzata da Torres e Bishop, concordata in precedenza per i momenti di pericolo. A fine turno, Palmer annuncia il proprio congedo per sospetta pazzia, ma scopre che McGee ha organizzato diversi scherzi per fargli credere nella presenza dei fantasmi. Gibbs invece chiama Torres a casa per capire come sta: a causa delle scelte di Kohl, si è chiesto più volte se avrebbe potuto finire allo stesso modo.

ANTICIPAZIONI DEL 5 MAGGIO 2019

EPISODIO 7, “SENZA ARTE NE’ PARTE” – Un gruppo di ladri prende di mira una banca, non riuscendo però a completare la rapina. L’ex guardia giurata Zach afferma di essere riuscito a sventare il colpo con la sua sola presenza, messi in fuga per paura. L’unica cosa tolta dalla scena del crimine è un pezzo di muro, che secondo la squadra potrebbe essere il vero obbiettivo dei criminali. Si scopre infatti che sulla parete è presente un dipinto di un artista di strada. Torres e Bishop vengono quindi mandati sotto copertura per fingersi hipster e scoprono che l’opera rubata è di un certo Ritz, che ha denunciato i Fish and Wilf Life Services per i finanziamenti legati al salvataggio di alcuni esemplare in via d’estinzione. Per avvisare la popolazione, l’artista ha anche inserito un codice che riguarda l’email governativa rubata come prova. La squadra tuttavia trova Ritz già morto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA