CLAUDIO AMENDOLA/ Cambio look e capelli rasati, Mara Venier lo stronca: “Ti invecchia parecchio” (Domenica In)

- Emanuele Ambrosio

Claudio Amendola sarà uno degli ospiti della puntata del 18 novembre di “Domenica In” da Mara Venier per presentare la fiction “Nero a metà”

claudio amendola domenica in facebook 2018 640x300
Claudio Amendola a Domenica In (Rai)

Oggi pomeriggio, a Domenica In, fra Mara Venier e Claudio Amendola è andato in onda un divertente siparietto tutto da ridere. L’attore, in studio per presentare la sua ultima fiction dal titolo Nero a metà, ha sfoggiato un nuovo look che lo rende profondamente diverso dal passato, caratterizzato dalla rasatura totale dei capelli. “Non sono impazzito, ma l’ho fatto per ragioni di copione”, ha detto lui nel salotto di Rai 1, dove la conduttrice, complice la schiettezza che da sempre la contraddistingue, ha replicato con un laconico “beh, però ti invecchia parecchio!”. Claudio Amendola ha quindi rilanciato con un eloquente “mi dicono che mi ringiovanisca…”, ma la conduttrice ha tagliato netto con un assai più netto: “Beh, t’hanno detto ‘na stronzata, amore della zia”. Oltre alla rasatura dei capelli, Claudio Amendola ha sfoggiato un giubbotto di pelle nero e dei pantaloni aderenti, per un cambio di look che di certo è destinato a far discutere. (Agg. di Fabiola Iuliano)

“L’incontro con Francesca Neri? Non mi era successa mai una cosa del genere!”

Claudio Amendola è legato da molti anni a Francesca Neri, sposata nel 2010 a New York e dalla quale ha avuto un figlio. Nel salotto di Domenica In ricorda il loro primo incontro e quella sensazione mai provata prima, che l’ha convinto di essere di fronte alla donna della sua vita. “L’ho capito subito perché quella prima volta, per la prima volta, ho sentito una cosa nuova – ricorda l’attore nel salotto di Mara Venier – Non che fossi un santo e non era la prima persona di genere femminile che incontrassi nella vita. Però non mi era successa mai una cosa del genere!”. Padre di tre figli, oggi l’attore è già nonno del piccolo Diego, figlio della sua primogenita Alessia; ma a quanto pare questo è per lui il ruolo più difficile da interpretare: “Sono un nonno assente, troppo padre per essere nonno – ricorda Amendola nel salotto di Rai Uno – ma all’età del nonno sarò un nonno”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

“Dopo l’infarto è cambiata la scala delle mie priorità”

Il look sfoggiato a Domenica In da Claudio Amendola scatena l’ilarità di Mara Venier: la conduttrice, infatti, non può fare a meno di notare i suoi capelli rasati e la sua mise fortemente rock, anche se a scatenare le sue risate è soprattutto il rivestimento floreale della valigia. Ma dai temi più leggeri al tragico ricordo del periodo passato in ospedale il passo è breve: qualche mese fa il noto attore è stato infatti ricoverato d’urgenza a causa di un infarto: “Ho trovato una equipe d’eccellenza e mi è cambiata la vita. È cambiata la scala delle priorità, ho smesso di fumare e sono dimagrito”. Fondamentale, in quei momenti, avere al fianco la sua compagna Francesca Neri: “È stata clinica e ha detto ‘andiamo, non ti ho mai visto così'”. L’attore ricorda inoltre il periodo vissuto prima di sentirsi male, quando la sua priorità era il lavoro; ma quandolo stress ha avuto la meglio, in lui è scattata una molla: “Mi sono reso conto in quella notte in ospedale che avevo cose da fare che non ho mai fatto”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

“Molestie? Qualunque denuncia è sacrosanta”

Momento d’oro per Claudio Amendola, tornato alla fiction TV con “Nero a metà!”. Nella sua recente intervista per Il Messaggero, ha confidato di essere stato molestato quando era molto giovane. “Ero un bel ragazzetto”, ha raccontato. “Una donna più grande approfittò del suo potere per saltarmi addosso. Che dovevo fare? Ce so’ stato”, ha concluso. Poi ha rivelato di essere dalla parte delle donne “qualunque denuncia è sacrosanta”, anche se “bisogna educare i maschi a rispettare l’altro sesso. E lo dice uno che ne ha viste tante: uomini molestatori e donne all’assalto degli uomini”. Domani, lunedì 19 novembre, l’attore romano si sfiderà con la nuova puntata del Grande Fratello Vip che, nelle settimane passate ha avuto la peggio contro I Bastardi di Pizzofalcone. Questo pomeriggio, anche per promuovere il suo nuovo progetto, sarà ospite di Mara Venier, nel corso del nuovo appuntamento con Domenica In. “Il mio personaggio è Carlo Guerrieri è un po’ cinico a causa del suo passato, però con dei lati pieni di tenerezza. Abbiamo cercato di raccontare quell’indifferenza presente in ognuno di noi. La forza è stata quella di aver scelto di raccontare i piccoli disagi che la società ancora vive”. Con queste parole Amendola ha spiegato la sua nuova avventura televisiva con la fiction di Rai1. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Claudio Amendola a Domenica In

Claudio Amendola torna su Rai1 ospite del salotto di “Domenica In” di Mara Venier. Un’occasione speciale, visto che l’attore romano sarà protagonista di una nuova serie televisiva dal titolo “Nero a metà” coprodotta da Rai Fiction e Cattleya, in collaborazione con Netflix. Una serie in cui si parla di crimini, ma anche di diversità con Amendola che interpreta l’ispettore Guerrieri, un uomo cinico, ma non ipocrita. Lo stesso attore ha raccontato così il suo personaggio: “Guerrieri sa imparare e sa essere giusto, è cinico ma sa rapportarsi con gli altri. Abbiamo cercato di raccontare la diffidenza, la piccola incapacità di essere onesti con se stessi. L’ispettore che interpreto è un po’ ruvido, allergico ai superiori, ma anche capace di tirare fuori le carezze; è un capo amato dalla sua squadra

L’occasione a Hollywood

In occasione dell’uscita di “Nero a metà“, la nuova fiction della Rai, Claudio Amendola è stato intervistato da Sorrisi a cui ha raccontato di quella volta che tra Hollywood e Francesca Neri ha scelto l’amore. La grande occasione era arrivata anche per lui. Nel 1996 l’attore chiamato a scegliere tra la prima della serie “Nostromo” a Londra e la fidanzata Francesca Neri a Madrid, ha scelto il cuore. “In aeroporto mi trovai di fronte a due ingressi: uno portava al volo per la capitale inglese e l’altro a quello per Madrid, dove andai. Mi presentai a casa di Francesca Neri con cui ero fidanzato da 20 giorni. Probabilmente se fossi andato a Londra la mia vita sarebbe cambiata, ma rifarei tutto perché lo stupore sulla faccia di Francesca quando bussai alla sua porta non ha prezzo” ha raccontato a Sorrisi. Oggi la coppia è una delle più belle e longeve del mondo del cinema, anche se Francesca Neri ha deciso di abbandonare il mondo del cinema per dedicarsi alla famiglia.

Il ricordo di papà Ferruccio

Claudio Amendola e Francesca Neri sono felicemente sposati dal 2010. Un amore importante sancito anche dalla nascita di Rocco, il figlio per cui l’attrice Francesca Neri ha deciso di accantonare la sua carriera nel mondo del cinema. Del resto, come ha raccontato lo stesso Amendola, non è facile per un’attrice come lei trovare dei ruoli degni di nota o quantomeno interessanti. L’attore però rivela qualcosa di inaspettato: “Stiamo insieme da 23 anni. Sereni e felici. Qualche volta abbiamo pensato di lavorare insieme. Chissà“. L’attore ha anche ricordato papà Ferruccio e in particolare il primo giorno sul set: “lì ci sono 80 persone che lavorano solo per il bel faccione tuo. Quindi rispetto per tutti!”. È una regola di vita. Per il resto devo ammettere di non avere seguito i consigli dei miei genitori perché erano poco presenti“. Parole che ancora oggi risuonano forti e chiare, ogni qual volta Claudio Amendola si ritrova su di un set!







© RIPRODUZIONE RISERVATA