Guè Pequeno, “Sinatra” diventa una serie TV/ Video, su Tim Vision dal 21 novembre: ecco la sua trama

- Valentina Gambino

Gué Pequeno con la pubblicazione di “Sinatra” ha consacrato ancora una volta il suo successo. Ecco perché, il suo progetto discografico è ufficialmente diventato una serie TV.

gue pequeno serie tv 640x300
Guè Pequeno, "Sinatra" diventa una serie TV

Gué Pequeno con la pubblicazione di “Sinatra” ha consacrato ancora una volta il suo successo. Ecco perché, il suo progetto discografico è ufficialmente diventato una serie TV per Tim Vision e lui indosserà i panni di attore per poterla interpretare. In queste ore è stato diffuso anche il trailer ufficiale, che potrete trovare alla fine dell’articolo. Il quinto album solista del rapper milanese è uscito il 14 settembre scorso prodotto da Universal Music Group e dalla Island Records. Dopo la sua uscita, il CD è balzato ai piani alti delle classifica, lasciando incredulo lo stesso artista. La serie TV inedita ambientata a Napoli, debutterà in anteprima esclusiva il prossimo 21 novembre e prenderà proprio il nome di “Sinatra”. L’appuntamento sulla tv on demand di Tim con i successivi nuovi episodi sarà poi il 28 novembre e il 5 dicembre. E mentre i rapper americani si fanno la guerra in maniera preoccupante e pericolosa, quelli italiani sono più pacati e, a parte qualche dissing qua e là, cercano di produrre in maniera positiva e sicuramente apprezzabile.

Guè Pequeno, “Sinatra” diventa una serie TV

Il rapper Guè Pequeno, reduce dal divertente scherzo de Le Iene Show, torna davanti la macchina da presa indossando gli inediti panni di attore. La serie racconterà il vero volto del rapper ed è prodotta da “Studio + Original Series”. L’idea nasce con la volontà di fare coesistere la realtà nella fiction, collegando e facendo coincidere i differenti linguaggi visivi con quello del videoclip, sistema attraverso la quale lo abbiamo sino ad ora visto. Dopo il docufilm sui Maneskin This is Maneskin e la prima serie dedicata al fenomeno Dark Polo Gang, arriva il nuovo prodotto di TimVision legato al mondo della musica. Diretta da Pepsy Romanoff e Jansen&Rodriguez, si presenta come un noir dove il rapper sarà coinvolto in un inspiegabile sequestro al termine di un suo concerto. Al fianco di Guè Pequeno, anche tre giovani attori napoletani: Vincenzo Antonucci, Simone Borrelli e Emanuele Vicorito.







© RIPRODUZIONE RISERVATA