CINZIA PAGLINI, TORNA A CASA LA CANTANTE SCOMPARSA/ Lo stalker, il suicidio e..

- Silvana Palazzo

Cinzia Paglini, tornata a casa la cantante scomparsa da 4 giorni: a Pomeriggio 5 torna a parlare la donna nell’attesa della sentenza sullo stalker

cinzia paglini
Cinzia Paglini a Pomeriggio 5

È tornata per fortuna a casa Cinzia Paglini dopo che la figlia aveva dato l’allarme nelle scorse giornate per la scomparsa della mamma-cantante, molto conosciuta nell’area di Napoli: non è finito l’incubo però, dato che oggi è attesa la sentenza sullo stalker che avrebbe perseguitato per anni la bella Cinzia tanto da “costringerla” a tentare l’estremo gesto del suicidio per la disperazione. Addirittura l’uomo l’avrebbe aggredita appena sotto casa Paglini, trauma dal quale Cinzia non è mai riuscita a superarlo definitivamente. Un sospiro di sollievo lo fa Mariagrazia Imperatrice, la figlia legatissima alla madre che già a Pomeriggio 5 e poi alle forze dell’ordine ovviamente aveva denunciato la scomparsa della mamma dopo il tentato suicidio della scorsa settimana. Oggi nella nuova puntata, Barbara D’Urso ospita ancora Cinzia Paglini assieme a madre e figlia, nell’attesa di ricevere notizie confortanti dalla sentenza prevista per lo stalker della cantante napoletana. (agg. di Niccolò Magnani)

IL TENTATO SUICIDIO DELLA CANTANTE

Dov’è Cinzia Paglini? La cantante napoletana è scomparsa da quattro giorni. Recentemente era stata ospite, insieme alla figlia, di Pomeriggio 5 per raccontare il suo incubo a Barbara D’Urso. Da un paio di anni è infatti perseguitata da un fan ossessionato da lei. L’uomo è arrivato anche ad aggredirla dopo essersi appostato sotto casa. Un racconto drammatico durante il quale Cinzia Paglini aveva ammesso di aver tentato il suicidio perché esasperata dalla situazione. Stando a quanto riportato da Il Mattino, non si hanno più notizie della cantante 56enne, residente a Fuorigrotta, quartiere a ovest di Napoli, da venerdì. A denunciare la scomparsa è stata la figlia Mariagrazia Imperatrice, che ha lanciato diversi appelli sui canali social e in radio. La figlia è molto preoccupata dall’improvvisa scomparsa della mamma, infatti ha chiesto in tutti i modi aiuto per cercare la donna, soprattutto sui social. «Chiedo a vuoi tutti di aiutarmi a ritrovare mia mamma sparita venerdì mattina da Fuorigrotta. Si chiama Cinzia Paglini con lei non ha nulla: documenti, borsa, soldi, telefoni, auto, è tutto a casa», ha scritto su Facebook Mariagrazia.

CINZIA PAGLINI, SCOMPARSA CANTANTE: ERA PERSEGUITATA DA FAN

Sul gruppo Facebook “Cinzia Paglini Fan Club” è stato pubblicato un video in cui la ragazza spiega alcuni aspetti della vicenda dello stalker. «Questa persona è stata messa agli arresti domiciliari, ma nemmeno questo è servito. Appena ci siamo sentiti più sereni, due giorni dopo il suo arresto, quest’uomo ha iniziato a inviarci foto degli interni della nostra casa, dove ci entrano solo le persone che conosciamo bene», ha raccontato la figlia di Cinzia Paglini. Ma loro lo conoscono solo attraverso il web e per le denunce che hanno sporto contro di lui. «Poi si è presentato a mia madre fisicamente, visto quello che ha combinato. Da lì questo pezzente ha iniziato a istigare odio contro mia madre e lei, essendo un personaggio pubblico, si è sentita intimorita, interrompendo anche il lavoro che stava facendo per una nuova canzone che doveva uscire questo mese». Una storia inquietante, cominciata due anni fa dopo un’esibizione, e diventata un incubo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA