Classifica mondiale università 2022: vince Harvard/ La Sapienza tra primi 150 atenei

- Alessandro Nidi

La classifica mondiale delle università 2022 vede al primo posto ancora una volta Harvard, mentre “La Sapienza” di Roma scala posizioni e rientra nella top 150

la sapienza 640x300
L'Università La Sapienza di Roma

La classifica mondiale delle università 2022, nota anche come Academic Ranking of World Universities ed elaborata dall’organizzazione indipendente Shanghai Ranking Consultancy, regala un sorriso anche al Belpaese. Infatti, come riportano le principali agenzie di stampa internazionali, “La Sapienza” di Roma risulta essere il primo ateneo d’Italia, l’unico presente nel range che va dalla 101esima alla 150esima posizione. Un miglioramento notevole rispetto agli anni precedenti, quando l’università capitolina era inserita nella fascia 151-200.

L’ANSA ha sottolineato che la classifica mondiale 2022 considera le migliori 1000 università mondiali sulle 2500 censite tra le circa 18mila stimate a livello globale e i parametri di valutazione sono in totale 6. “A livello internazionale – si legge – il primo posto della classifica è occupato da 20 anni dall’Università di Harvard, mentre la Stanford University e il Massachusetts Institute of Technology (MIT) detengono rispettivamente la seconda e la terza posizione”.

CLASSIFICA MONDIALE UNIVERSITÀ 2022: LA SAPIENZA TRA I PRIMI 150 ATENEI DEL PIANETA

Un risultato, quello conseguito da “La Sapienza” nella classifica mondiale delle università 2022, che non ha fatto altro che inorgoglire la rettrice Antonella Polimeni, le cui impressioni sono state raccolte dai microfoni di Rai News: ”Il posizionamento di quest’anno è un ottimo risultato per La Sapienza, che vede confermato il suo primato a livello nazionale. La classifica ribadisce il prestigio dell’ateneo nel panorama internazionale grazie alla qualità e al valore scientifico della nostra comunità accademica, di cui il recente Premio Nobel per la Fisica a Giorgio Parisi rappresenta il massimo riconoscimento. Il ranking premia in particolare le eccellenze nella ricerca scientifica, collocando La Sapienza nel novero delle research universities di riferimento a livello mondiale”.

Il 2022, di certo, è stato un anno di intense e inenarrabili soddisfazioni per La Sapienza dal punto di vista del posizionamento nei ranking internazionali delle università. Rammenta ancora Rai News cheil 25 aprile l’ateneo si è confermato al primo posto in Italia nella classifica internazionale del Centre for World University Rankings (Cwur), collocandosi in 113ª posizione e tra le prime 200 migliori università al mondo nel QS (Quacquarelli Simonds) World University Rankings 2023″.





© RIPRODUZIONE RISERVATA