Coronavirus mondo: ultime notizie/ Usa, UK e Russia i Paesi più colpiti

- Carmine Massimo Balsamo

Coronavirus, la situazione sull’emergenza sanitaria nei principali Paesi al mondo: nuovo lockdown in Israele, prosegue campagna vaccinale negli States

coronavirus
LaPresse

Ieri sono stati registrati oltre 570 mila nuovi casi di coronavirus in tutto il mondo. Come reso noto dall’Organizzazione Mondiale della Salute, il maggiore incremento è stato registrato negli Stati Uniti d’America: nuovi 182 mila infettati. Attenzione però anche ai dai di Gran Bretagna e Russia, rispettivamente con 36 e 27 mila nuovi contagiati. Riflettori accesi anche sulle situazioni in Brasile, Germania, India e Turchia.

A proposito di Stati Uniti d’America, prosegue la campagna vaccinale: i Centers for Disease Control and Prevention, l’agenzia di riferimento statunitense, ha reso noto che nel giro di 10 giorni sono stati vaccinate 1 milione di persone. Ricordiamo che la campagna è partita il lunedì della scorsa settimana e il conteggio riguarda solo il vaccino anti-Covid Pfizer-BioNTech.

CORONAVIRUS MONDO: NUOVO LOCKDOWN IN ISRAELE

Tiene banco la nuova variante Covid inglese e la Cina ha deciso di correre ai ripari: il portavoce del ministero degli Esteri di Pechino Wang Wenbin ha annunciato la sospensione dei voli da e per il Regno Unito. La misura verrà riesaminata nei prossimi giorni a seconda dell’evoluzione. Pochi minuti fa sono stati resi noti i dati del contagio in Germania: l’istituto Robert Koch ha comunicato 32.195 nuovi contagi da Covid-19 nelle ultime 24 ore, quasi 1.800 in piu’ rispetto a una settimana fa. Elevato il dato dei decessi, +802 rispetto a ieri. Il bilancio totale di positivi da inizio positivi è di 1.587.115 persone, mentre il conto dei morti ha raggiunto quota 28.770. Infine, segnaliamo le nuove contromisure adottate da Israele: a fronte dell’aumento di contagi e del timore per la variante Covid inglese, le autorità hanno disposto una chiusura totale per 15 giorni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA