STUPRO/ Puglia, ragazza di 13 anni violentata da tre minorenni e un 18enne

- La Redazione

Ragazza di 13 anni violentata più volte da branco di minorenni

stupro_R400

Un branco, composto da tre minorenni e un 18enne, ha stuprato ripetutamente una ragazza di 13 anni. E’ accaduto a Gravina di Puglia, in provincia di Bari. I violentatori riprendevano le scene con il cellulare in modo da ricattare la vittima.

Gli episodi si sono succeduti più volte negli scorsi mesi. La polizia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del diciottenne e ordinanze di collocamento in comunità e di permanenza in casa nei confronti dei tre minorenni. Al maggiorenne del gruppo è stato contestato anche il reato di detenzione di materiale pedopornografico e a uno dei minorenni il reato di divulgazione dello stesso materiale.

I componenti del branco, tutti residenti a Gravina di Puglia, negli scorsi mesi si erano resi responsabili del reato di violenza sessuale ai danni della ragazza, filmando con videofonini, in alcune occasioni, le violenze, e ricattando la vittima minacciandola di divulgare i filmati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori