ROMA/ Bomba sulla metropolitana. Trovato un ordigno sulla linea B, presso la stazione Rebibbia

- La Redazione

Allarme bomba a Roma. Un operatore ha trovato un ordigno esplosivo su un vagone situato nei pressi della stazione della metropolitana B di Rebibbia.

metropolitanagenericaR400
Fotolia

Allarme bomba a Roma. Un operatore ha trovato un ordigno esplosivo su un vagone situato nei pressi della stazione della metropolitana B di Rebibbia.

Allarme bomba a Roma. Attorno alle 10 di stamani, un operatore ha trovato un oggetto sospetto in un vagone della metropolitana. E’ quanto comunica l’agenzia di stampa Agi riportando fonti dell’Atac, l’azienda dei trasporti pubblici capitolini. Il convoglio si trovava nella stazione metropolitana B di Rebibbia, presso il binario tronchino, la zona in cui i treni effettuano le proprie manovre. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

L’area è stata isolata è si è proceduto alla constatazione della potenzialità esplosiva dell’ordigno. Si tratterebbe, come riporta il Corriere della Sera, di una bomba artigianale.

 

«Si tratta di una bomba atta a esplodere», ha dichiarato il sindaco di Roma Gianni Alemanno. «Alle 10.30 è stata rinvenuta da un controllore dell’Atac sui binari della metro della stazione Rebibbia, è stata immediatamente disinnescata dagli artificieri e appena ci saranno ulteriori delucidazioni verranno comunicate. Al momento la situazione è stata ristabilita e è sotto controllo», ha aggiunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori