CLASSIFICA SINDACI/ Matteo Renzi è il più amato. Lo seguono Tosi e Alemanno

- La Redazione

 Matteo Renzi, sindaco di Firenze, secondo la classifica stilata da Monitor Città è il primo cittadino più amato in Italia

matteo_renzi_R375
Il sindaco di Firenze Matteo Renzi

Matteo Renzi, sindaco di Firenze, secondo la classifica stilata da Monitor Città è il primo cittadino più amato in Italia

Secondo la classifica realizzata da Monitor Città, il sindaco d’Italia più amato è Mattero Renzi, primo cittadino di Firenze, con il 66,8 per cento. Lo segue il sindaco di Verona Flavio Tosi, che nel 2009 si trovava al quindicesimo posto e, con pari consenso, quello di Crotone Peppino Vallone, entrambi al 66%. Al terzo posto, in clamorosa rimonta, Sorprendente il recupero del capo della Giutna comunale di Roma Gianni Alemanno, che dalla ventiduesima posizione si piazza sul podio, al terzo posto, a pari merito con l’omologo di Torino Sergio Chiamparino, al 64,2%. La prima donna che troviamo in classifica è il sindaco di Milano, Letizia Moratti, in 27esima posizione con il 55 per cento. Rimane pressoché invariato il tasso di gradimento medio riferito ai sindaci di tutta Italia che dal 54,7 per cento del secondo semestre 2009 è passato al 54,8 per cento del primo semestre 2010.

CLICCA >> QUI SOTTO PER LA TABELLA CON I PRIMI 27 SINDACI

MONITOR CITTA’

 

 
FIDUCIA NEI SINDACI
1^ semestre 2010 2^ semestre 2009 Comune Sindaco 2^ Semestre 2009 1^ Semestre 2010 Diff.
1 15 Firenze. Matteo Renzi 60,5 66,8 +6,3
2 2 Verona Flavio Tosi 66,9 65,9 -1,0
2 3 Crotone Peppino Vallone 66,0 65,9 -0,1
3 22 Roma Gianni Alemanno 58,5 64,2 +5,7
3 3 Torino Sergio Chiamparino 66,0 64,2 -1,8
4 7 Reggio Emilia Graziano Delrio 62,6 62,5 -0,1
4 13 Parma Pietro Vignali 60,9 62,5 +1,6
5 9 Trento Alessandro Andreatta 61,8 62,1 +0,3
6 6 Pordenone Sergio Bolzonello 63,0 62,0 -1,0
7 8 Ravenna Fabrizio Matteucci 62,2 61,8 -0,4
7 12 Imperia Paolo Strescino 61,0 61,8 +0,8
7 Barletta Nicola Maffei 61,8
8 16 Avellino Giuseppe Galasso 60,0 60,5 +0,5
9 19 Viterbo Giulio Marini 59,2 60,1 +0,9
9 20 Novara Massimo Giordano 58,9 60,1 +1,2
10 10 Isernia Gabriele Melogli 61,6 59,6 -2,0
10 24 Salerno Vincenzo De Luca 57,9 59,6 +1,7
10 Olbia Giovanni Giovannelli 59,6
11 20 Alessandria Piercarlo Fabbio 58,9 59,4 +0,5
11 Carbonia Salvatore Cherchi 59,4
12 10 Vercelli Andrea Corsaro 61,6 58,9 -2,7
12 24 Bari Michele Emiliano 57,9 58,9 +1,0
12 31 Campobasso Luigi Di Bartolomeo 57,3 58,9 +1,6
13 22 Varese Attilio Fontana 58,5 58,8 +0,3
14 16 Potenza Vito Santarsiero 60,0 58,6 -1,4
14 29 Ferrara
 
Tiziano Tagliani
57,5 58,6 +1,1
15 18 Bolzano Luigi Spagnolli 59,6 58,5 -1,1
16 14 Trapani Girolamo Fazio 60,6 58,4 -2,2
17 35 Agrigento Marco Zambuto 56,5 58,0 +1,5
18 26 Teramo Maurizio Brucchi 57,8 57,6 -0,2
19
 
26
Taranto Ippazio Stefàno 57,8 57,5 -0,3
20 32 Ragusa Nello Di Pasquale 57,1 57,2 +0,1
21 29 Ancona Fiorello Gramillano 57,5 57,0 -0,5
22 39 Siracusa Roberto Visentin 55,8 56,8 +1,0
23 43 Pavia Alessandro Cattaneo 55,1 56,1 +1,0
24 38 Asti Giorgio Galvagno 56,2 55,7 -0,5
25 33 Piacenza Roberto Reggi 56,8 55,4 -1,4
25 42 Pescara Luigi Albore Mascia 55,2 55,4 +0,2
26 52 Pesaro Luca Ceriscioli 54,0 55,2 +1,2
27 40 Milano Letizia Moratti 55,5 55,0 -0,5


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori