EDUCAZIONE/ I pediatri: leggere le favole ai figli fa bene, ecco perché

- La Redazione

Le vecchie abitudini non sono sempre le più salutari, ma se si tratta di favole il pollice è alzato: l’American Academy of Pediatrics invita i genitori a leggere le fiabe ai propri figli

famiglia-3
Infophoto

Le vecchie abitudini non sono sempre le più salutari, ma se si tratta di favole il pollice non può che essere alzato. La cattiva (e nuova) consuetudine di lasciare i propri figli liberi di smanettare sui tablet fino a tarda ora è stata duramente bocciata dall’American Academy of Pediatrics, che ha altresì indicato la rotta per una sana educazione. I pediatri raccomandano ai genitori di leggere le fiabe ai propri figli, fin dalla nascita. Perché? “Un’area importante del cervello di sviluppa nei primi 3 anni di vita e leggere ad alta voce aiuta i piccoli a sviluppare un ottimo vocabolario e stimolare le capacità di socializzazione”. Al contrario, smartphone e smilari non hanno gli stessi benefici effetti sullo sviluppo dei bambini. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori