Menù di Capodanno 2017/ Idee per il Cenone: un nuovo modo di vedere il cotechino (oggi, 27 dicembre 2016)

- La Redazione

Menù di Capodanno 2017, una vera bomba ad orologeria per tutti i cuochi e le casalinghe, ma il vero ingrediente segreto per una fine dell’anno col botto (27 dicembre 2016). 

mercartino-natale_R439
Immagini di repertorio

Il Capodanno del 2017 potrebbe essere all’insegna della novità e delle tradizioni che si fortificano anche grazie alle innovazioni. E’ così che i menù per il cenone sono più vari di una volta e si discostano dalle situazioni più usuali. E’ così che il cotechino può diventare in crosta con una ricetta davvero facile da fare a casa in pochi minuti. Per prepararlo basta un cotechino preocotto, le lenticchie, gli odori e un rotolo di pasta brisèe. Sarà importante poi unire il tutto con il brodo, grazie anche all’aiuto del giusto numero di spezie pronte a dare un sapore nuovo alla carne che cuocendosi prenderà anche l’odore del sugo che si formerà all’interno della nostra pentola. Staremo a vedere se l’idea in questione sarà utilizzata anche da alcuni ristoranti.

Il menù di Capodanno 2017 è forse più importante di quello del Natale perché il Cenone della vigilia è l’occasione per farsi gli auguri di Buon Anno. Ecco dunque che già da oggi gli italiani stanno pensando a quali piatti cucinare per rendere il menu di Capodanno 2017 ricco e gustoso. Dall’antipasto al dolce le ricette per imbandire la tavola del Cenone sono tantissime e ogni regione d’Italia ha le proprie tradizioni culinarie. Dopo essere passati per l’antipasto, il primo piatto e il secondo (che la tradizione vuole legato al cotechino con le lenticchie per un augurio di prosperità economica nel nuovo anno) si arriva al dolce. Ma quale preparare per concludere degnamente il menù di Capodanno 2017? Si può per esempio cucinare un dolce cremoso al cucchiaio oppure si può optare per una torta a strati, alla crema o al cioccolato, o infine, se ci sono anche bambini a tavola, meglio forse preferire un dessert a base di frutta fresca. In ogni caso con il dolce non potrà mancare un brindisi all’arrivo, alla mezzanotte, del nuovo anno. 

Siamo arrivati al 27 dicembre e già siamo in clima cenonedi Capodanno 2017. Sono già numerose le idee e i menù che circolano sul web e che ci portano a innumerevoli portate che tutti possono cucinare anche a casa. Ovviamente le tradizioni rimangono intatte compreso l’immancabile cotechino con le lenticchie. Come accade ormai però da alcuni anni il gusto raffinato e delicato del pesce rimane in vantaggio sulla carne considerata dai più pesante e meno adatta a una cena che si alterna tra scelte di tradizione e l’immancabile voglia di stare ai passi con le evoluzioni della cucina gourmet lanciate dai sempre più seguiti programmi di cucina che vediamo tutte le settimane in televisione. Il baccalà rimane il pesce più preparato per la notte del cenone di Capodanno, ma non è l’unico pesce che si prepara per queste feste. Sale infatti nelle preferenze la rana pescatrice, piatto prelibato ma anche comunque dal costo elevato. Senza ovviamente dimenticare crostacei e frutti di mare con gli immancabili primi della tradizione dagli gnocchetti di pesce agli spaghetti con le vongole. Siete pronti? Basterà preparare le posate e scaldare lo stomaco perchè ormai ci siamo davvero.

Per il menù del Cenone di Capodanno 2017 sono tante le idee che si possono mettere in pratica per presentare piatti originali e gustosi a parenti e amici riuniti intorno alla tavola imbandita per i festeggiamenti. Dopo gli antipasti, che può essere preparato a base di stuzzichini e fingerfood, si passa al primo piatto. Si può scegliere di cucinare pasta o risotto magari a base di carne oppure di verdure: ci sono ricette per tutti i gusti per soddisfare con un menù di Capodanno 2017 ricco e variegato. Il piatto forte del Cenone è però il secondo. La tradizione infatti prevede di cucinare il cotechino con le lenticchie: secondo il detto mangiare questa pietanza la notte della vigilia assicura l’arrivo di soldi l’anno successivo. Quindi se si vuole rispettare la tradizione cotechino con lenticchie non può mancare nel menù del Cenone di Capodanno 2017. Per chi non fosse superstizioso o volesse semplicemente modificare il menu di Capodanno tradizionale ci sono comunque anche altre soluzioni, con secondi piatti a base di pesce o di carne o di formaggi.

Con invitati e parenti non si sa mai, fra allergie, intolleranze e palati semplicemente diversi. Ognuno di noi ha un concetto personale di come dovrebbe essere il menù ideale per il nostro Capodanno 2017. Anche chi si mantiene leggero concorda tuttavia in un rito portafortuna della nostra tradizione, ovvero consumare un piatto di lenticchie a cavallo della mezzanotte. Si dice infatti, soprattutto nel meridione, che mangiare le lenticchie la notte dell’ultimo dell’anno potremo attirare a noi fortuna e prosperità. Perché non pensare tuttavia ad una variante moderna del classico piatto di lenticchie? Da sfoggiare in ogni momento, l’insalata freda di lenticchie sarà in grado di portare una ventata di novità alla vostra tavola. Per la preparazione, unire 360 g di lenticchie sbollentate a 400 g di pomodorini pachino ed 1 cipolla calabrese. Decorare con la menta, aggiungre sale, aceto balsamico e olio. Una ricetta facile e veloce che vi permetterà comunque di fare una bella figura. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori