NEONATO MORTO/ Torino, circoncisione fatta in casa, muore bambino di un mese

- La Redazione

La famiglia di origine ghanese aveva praticato la circoncisione sul neonato ma senza assistenza medica: il piccolo si è ammalato di febbre alta poi il cuore si è fermato

ambulanza_incidente_poliziaR439
Immagine di archivio

Hanno praticato la circoncisione come vuole la loro tradizione, una coppia di genitori originari del Ghana e residenti a Torino. Senza però l’assistenza medica e il risultato è stato fatale: il neonato di un solo mese di età è deceduto per complicazioni sembra dopo lunga agonia. Il cuore non ha retto. Numerosi i tentativi di di rianimarlo praticati dai medici ma senza risultato. La colpa, secondo le prime ricostruzioni in attesa di accertamento definitivo sarebbe di una dose eccessiva di paracetamolo, un analgesico e antipiretico. Dopo la circoncisione infatti al bambino è venuta la febbre alta e i genitori hanno cercato di curarlo così, ma il cuore non ha retto. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori