Incidente stradale/ Altivole: auto fuori strada, muore 20enne (oggi, 8 dicembre 2017)

- Emanuela Longo

Incidente stradale, 8 dicembre 2017: sulla provinciale tra Rivara e Busano un 28enne si è ribaltato in auto; cittadino italiano travolge e uccide 35enne a Lugano.

incidente_stradale_schianto_auto_lapresse_2017
Incidente stradale (LaPresse)

Una immane tragedia si è consumata all’alba di oggi ad Altivole, in provincia di Treviso, dove una ragazza di appena 20 anni, Federica Brollo è deceduta mentre il fidanzato 21enne è rimasto ferito. Come riferisce Today.it, erano da poco trascorse le 6:00 quando la strada provinciale 21, per cause ancora tutte da accertare, un pick up Mitsubishi guidato dal ragazzo ed al bordo del quale vi era anche la 20enne ha perso il controllo, uscendo fuori strada, abbattendo due pali della segnaletica e finendo la corsa in un canale. La giovane coppia aveva trascorso una serata insieme ed il 21enne stava riaccompagnando a casa la ragazza quando si è consumata la tragedia. Dopo l’impatto sul posto sono prontamente giunti i soccorritori del 118 che hanno estratto dalle lamiere la 20enne tentando di salvarle la vita. Purtroppo però, le ferite sarebbero state così gravi da provocarne il decesso. Grave ma non in pericolo di vita il fidanzato, sbalzato all’esterno della vettura ed attualmente ricoverato presso l’ospedale di Montebelluna. Sul posto anche i carabinieri di Castelfranco che si stanno occupando di tutti gli accertamenti necessari a definire le cause dell’incidente mortale e le relative responsabilità. Il mezzo è stato sequestrato dopo essere stato recuperato nella mattinata odierna. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

RIVARA, AUTO SI RIBALTA: UN FERITO

Nella tarda serata di ieri, giovedì 7 dicembre, un brutto incidente stradale è stato registrato sulla strada provinciale tra Rivara e Busano, in provincia di Torino, intorno alle 23:00. Sei ore prima si era verificato nel medesimo punto un primo sinistro drammatico. L’ultimo, come riporta QuotidianoCanavese.it, ha visto coinvolta solo una vettura all’incrocio con via Breccia e via Quarelli dove una Renault Megane si è ribaltata facendo temere per le sorti del conducente. Dalle prime indiscrezioni pare che l’uomo alla guida della vettura sia rimasto lievemente ferito. Subito dopo il grave incidente sono stati allertati i soccorsi, giunti sul posto con un’ambulanza del 118 che ha provveduto a trasportare il ferito al vicino ospedale di Cuorgnè. Si è reso necessario anche l’intervento dei Vigili del fuoco di Rivolo Canavese al fine di mettere in sicurezza il tratto di strada provinciale teatro del sinistro, la cui dinamica è attualmente al vaglio dei militari dell’Arma. In merito al conducente, sarebbe un giovane di 28 anni residente a Rivara ma fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita.

LUGANO, AUTO TRAVOLGE E UCCIDE UNA DONNA

Sempre nella tarda serata di ieri, intorno alle 23:45, si è verificato un altro tragico incidente stradale, questa volta dagli esiti fatali. A darne notizia è il portale QuiComo.it che spiega come il sinistro sia avvenuto nel Luganese ed avrebbe coinvolto un cittadino comasco alla guida di un’auto, con la quale avrebbe travolto, uccidendola, una donna di 35 anni. La donna lituana e residente nel Canton San Gallo, secondo le prime indiscrezioni sulle dinamiche ancora tutte da accertare, stava attraversando la carreggiata di destra verso sinistra quando è stata investita da un’auto guidata dal 42enne italiano il quale procedeva in direzione sud, intento ad imboccare l’A2. Sul posto sono giunti immediatamente i soccorritori della Croce Verde di Lugano che hanno prontamente trasportato la donna in ospedale, dove però è deceduta poco dopo a causa delle ferite troppo gravi. Sul posto dell’incidente mortale sono intervenuti anche gli uomini della polizia cantonale e della polizia di Lugano, oltre ai pompieri di Lugano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori