Isabella Noventa/ Freddy Sorgato chiede l’assoluzione: Debora, “ho tanta rabbia in corpo”

- Morgan K. Barraco

Isabella Noventa, ultime notizie: i difensori di Freddy Sorgato richiedono l’assoluzione piena per il loro cliente, in subordinazione omicidio colposo e non volontario

isabella_noventa_chi_lha_visto_01_2016
Isabella Noventa

Se nel corso della settima udienza per il processo sull’omicidio di Isabella Noventa i protagonisti sono stati i legali di Freddy Sorgato, che per il loro assistito hanno chiesto piena assoluzione, qualche ora prima era stata la sorella Debora a tornare alla ribalta. Nuove intercettazioni nei colloqui con la mamma Dolores sono state infatti riportate da Il Mattino di Padova. Gli inquirenti sostengono di volerle utilizzare “al solo fine di evidenziare lo stato psico-fisico dell’indagata”, sottolineando come “la stessa nel raccontare alla madre dei suoi impegni in cucina manifesta una violenza verbale nel macellare il pollame congelato” che di certo non concorre a delineare i tratti di una persona pacifica. Queste le parole di Debora:”Mi muovo, faccio i lavori per tutte, sono anche in cucina, taglio il pollo che se tu mi vedessi, sembra che stia tagliando la gente a tocchi! e allora, tu mi vedi col pollo. Ti arriva il pollo congelato, lo devi tagliare a pezzi. Ma un coltello grande così (con le mani indica la grandezza, ndr), sai quello che batti la carne? Tum, tum, tum, tum (con la mano chiude il pugno e mima un pugno sul tavolo come stesse colpendo il pollo, ndr). Con un colpo solo lo rompo, taglio il pollo, congelato! Quanta rabbia ho!”. (agg. di Dario D’Angelo)

Assoluzione per Freddy Sorgato. E’ questa la richiesta della difesa dell’autotrasportatore, accusato dell’omicidio di Isabella Noventa. Una strategia che non si allontana da quella del legale di Debora Sorgato, che nei giorni scorsi ha richiesto il proscioglimento delle accuse per la sua cliente. Secondo i legali di Freddy Sorgato, su quest’ultimo inoltre non ci sarebbero prove certe.I due difensori hanno chiesto altrimenti di poter procedere con la derubricazione delle accuse da omicidio volontario e premeditato a colposo e non premeditato.

Freddy Sorgato è innocente? Secondo i suoi legali, gli avvocati Massimo Malipiero e Giuseppe Pavan sarebbe proprio così. La richiesta di proscioglimento arriva dopo mesi di silenzi, in cui l’autotrasportatore ha dimostrato di non voler collaborare con gli inquirenti per l’omicidio di Isabella Noventa. Durante la settima udienza tenuta ieri con rito abbreviato, i legali di Freddy hanno sottolineato che il loro cliente non ha commesso il fatto oppure, soprattutto perché non aveva nessun motivo per uccidere la segretaria di Albignasego.

Nessun movente dunque, nonostante la relazione turbolenta avuta per anni con la vittima. Come sottolinea Padova Oggi, secondo i due legali di Freddy Sorgato, la tesi di omicidio contro il loro cliente regge solo se vista nell’ottica del gioco erotico finito male. Una tesi che l’imputato ha ribadito fin dal suo arresto. Sarebbe evidente inoltre che Freddy Sorgato amasse Isabella Noventa e che per questo non avrebbe mai potuto ucciderla. Come si colloca quindi la relazione che l’imputato aveva intrecciato nello stesso periodo con Manuela Cacco?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori