Terremoto oggi/ Scosse a Spoleto, M2.9 in provincia di Macerata (dati INGV in tempo reale, 22 giugno 2017)

- Matteo Fantozzi

Terremoto Oggi nelle Isole Salomone, scossa di M 5.3 a Honiara secondo i dati INGV in tempo reale di oggi 22 giugno 2017. Ultime notizie e aggiornamenti in diretta sui fenomeni sismici.

terremoto_abruzzo_hotel_rigopiano_1_lapresse_2017
Hotel Rigopiano, la tragedia della valanga (LaPresse)

La giornata di oggi si è aperta con una prima scossa di terremoto registrata alle ore 00:46 a 5 Km a Nord di Spoleto, in provincia di Perugia, di magnitudo 2.0. Alle 2:09 si è verificata una ulteriore scossa nella medesima zona ma di entità maggiore, ovvero di magnitudo 2.5 e precisamente nelle seguenti coordinate geografiche: 42.78 di latitudine e 12.74 di longitudine, ad una profondità di 8 km. I Comuni prossimi all’epicentro sono stati: Spoleto, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Sant’Anatolia di Narco e Vallo di Nero, tutti in provincia di Perugia. Ancora Spoleto è stato interessato da una terza scossa nel primo pomeriggio odierno, precisamente alle 15.29. Si è trattato di un terremoto di magnitudo 2.2 avvenuto nelle medesime coordinate geografiche e profondità del precedente. Evento sismico degno di nota si è registrato in mare, vicino la costa del Guatemala, di intensità 6.8 Mwp ma che non dovrebbe aver causato alcuna conseguenza.

Si segnala infine un’ultima scossa avvenuta alle 17:33 e registrata dalla sala sismica Ingv di Roma a Serrapetrona, in provincia di Macerata, di magnitudo 2.9. Le coordinate geografiche sono state le seguenti: 43.14 di latitudine e 13.14 di longitudine, ad una profondità di 9 km. Ecco i comuni prossimi all’epicentro, tutti nella provincia di Macerata: Camerino, Caldarola, Belforte del Chienti, Pievebovigliana, Cessapalombo, Camporotondo di Fiastrone e Muccia. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Si è verificata una scossa di 5.3 Magnitudo nelle Isole Salomone alle 23.53 ore italiane. Il sisma è stato molto forte ed è stato registrato ad Honiara alle seguenti coordinate: -10,3819 longitudine e 161,3329 latitudine. L’ipocentro è stato rilevato a trentacinque chilometri di profondità dalla superficie terrestre. La città di Honiara conta oltre sessantamila abitanti ed è la capitale delle Isole Salomone, con una superficie di circa ventidue chilometri quadrati. La densità è addirittura di quasi tremila abitanti a chilometro quadrato. Attenzione anche al pericolo tsunami perché Honiara si trova comunque in un arcipelago e questo potrebbe anche portare a delle pesanti conseguenze. Staremo a vedere se nella giornata di oggi ci potranno essere delle conseguenze in merito.

C’è stata una scossa nella notte in provincia di Messina in Sicilia. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia sottolinea come la scossa si sia verificata alle Isole Eolie per una Magnitudo di 2.1. Il tutto è avvenuto alle seguenti coordinate geografiche: 38.66 latitudine, 15.21 longitudine. L’ipocentro invece è stato rilevato addirittura a 261 chilometri di profondità dalla superficie terrestre alle ore 22.42:08. Non ci sono stati grandi danni perché comunque la scossa si è verificata in pieno mare aperto e non ci sono stati nessun comune italiano nel raggio di venti chilometri dall’epicentro. Invece sono due le città che possiamo raccordare nell’arco di cento chilometri con almeno cinquantamila abitanti. La prima è Messina con la scossa che si è verificata a sessanta chilometri nord ovest e invece a settantadue chilometri nord ovest da Reggio Calabria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori