Denis Verdini condannato a 4 anni e 4 mesi per bancarotta/ Legami con società costruzioni da Presidente CCF

- Niccolò Magnani

Denis Verdini condannato a 4 anni e 4 mesi per bancarotta quando era Presidente del Credito Cooperativo Fiorentino: i legami con una società di costruzioni toscane

denis_verdini_ala_senatore_p3_lapresse_2018
Denis Verdini (LaPresse)

Denis Verdini è stato condannato dal Tribunale di Firenze a 4 anni e 4 mesi per bancarotta di una società di costruzioni di Campi Bisanzio; il tutto mentre l’ex senatore di Ala e Forza Italia era ancora Presidente del Credito Cooperativo Fiorentino, ovvero tra il 1990 e il 2010. Il politico fiorentino ebbe diversi legami con i titolari di quella società poi dichiarante fallimento, Marco e Ignazio Arnone (figlio e padre) e su quei rapporti secondo i giudici del Tribunale toscano pesa ora la sentenza di condanna contro Verdini: nello stesso procedimento, spiega l’Ansa, è stato condannato a 3 anni e 4 mesi Ignazio Arnone mentre il figlio Marco ha preso 2 anni 4 mesi nel primo grado. Secondo la teoria dell’accusa – illustrata in aula dal pm Luca Turco – vi sarebbe un passaggio di denaro dalla famiglia Arnone verso il Ccf da cui avevano – sempre secondo i magistrati – ricevuto in appalto i lavori edili della sede di Viale Belfiore a Firenze. «Parte dei proventi furono dirottati dagli Arnone al Ccf per ridurre la loro l’esposizione debitoria», riporta La Stampa.

TUTTE LE CONDANNE DI DENIS VERDINI

Durante la fase finale del processo, Denis Verdini è voluto intervenire con una dichiarazione spontanea per cercare di giustificare la legittimità e innocenza del suo operato: «i fatti sono avvenuti mentre la era in corso alla banca un’ispezione di Banca d’Italia e un successivo commissariamento», spiega l’ex senatore che poi aggiunge «lavori erano stati assegnati a clienti di vecchia data della banca, furono fatti e la banca li pagò». Di diversa convinzione l’accusa che invece ritiene tutta l’intera operazione come «studiata a tavolino»: al momento la condanna di primo grado va a dare ragione ai pm, con Verdini che di certo farà ricorso appena usciranno le motivazioni effettive della sentenza. Va ricordato che per Denis Verdini quella di oggi non è certo la prima condanna ricevuta: lo scorso 13 settembre l’ex senatore di Ala è stato condannato dal Tribunale di Firenze, in primo grado, a 5 anni e 6 mesi per il crac della Società toscana edizioni (editrice de Il Giornale della Toscana). Sempre quella vicenda della STE viene collegata poi ad un altro procedimento a Firenze nel merito del crac vero e proprio del Credito Cooperativo Fiorentino: per quella bancarotta, Verdini è stato condannato a 6 anni e 10 mesi di reclusione con la sentenza di Appello.



© RIPRODUZIONE RISERVATA