Milano, neonata muore soffocata da un tappo/ Bambina di 7 mesi deceduta, si indaga su eventuali negligenze

Milano, neonata muore soffocata da un tappo, la piccola di 7 mesi morta in poche ore: aperta un’inchiesta. L’episodio sarebbe avvenuto attorno alle ore 7:00 di ieri mattina

ambulanza_pixabay_2017
Immagine di repertorio (Pixabay)

Il caso della bimba di sette mesi di Milano soffocata da un tappo di un profumo ha sconvolto il web. In tanti stanno inviando sui social network messaggi di vicinanza alla famiglia della piccola, scomparsa tragicamente in un giorno come tanti. Come vi abbiamo sottolineato, la Procura di Milano ha disposto una autopsia, con il pubblico ministero Maurizio Ascione che ha aperto un fascicolo per omicidio colposo: gli inquirenti sono al lavoro per verificare eventuali negligenze nella custodia da parte dei due genitori della piccola. Entrambi infatti erano all’interno delle mure domestiche quando la neonata ha ingerito il tappino che le è stato fatale. A garanzia dei due genitori, così da svolgere gli accertamenti necessari, il pubblico ministero iscriverà i loro due nomi nel registro degli indagati. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

LA RICOSTRUZIONE

C’è un intero quartiere sotto shock nella zona nord-ovest di Milano per quanto accaduto intorno alle 7 di questa mattina, quando una bambina di soli 7 mesi è morta soffocata dopo aver ingoiato il tappo di un profumo in circostanze ancora tutte da chiarire. Secondo quanto riportato da Milano Life, i genitori – che erano in casa – non si sarebbero accorti immediatamente che la loro bambina aveva ingerito il tappo, ma una volta resisi conto della gravità della situazione hanno subito allertato il 118, che ha provveduto al trasporto in codice rosso all’ospedale Buzzi. Sia la mamma che il papà della bimba, da quanto si apprende, verranno iscritti con ogni probabilità nel registro degli indagati. Una misura a garanzia degli stessi genitori, che consentirà così agli inquirenti di effettuare gli accertamenti necessari a ricostruire con esattezza le circostanze che hanno portato al decesso della piccola. (agg. di Dario D’Angelo)

BAMBINA DI 7 MESI MUORE SOFFOCATA DA UN TAPPO

Una tragica fatalità. E’ questo quanto accaduto ieri mattina a Milano, quando una bambina di appena 7 mesi, ha perso la vita. La bimba piccolissima stava giocando, quando ha ingerito un piccolo tappo. Subito i presenti in casa si sono accorti della gravità della situazione, e la bambina è stata portata d’urgenza presso il pronto soccorso dell’ospedale Buzzi, zona nord ovest della città. Peccato però che giunta presso la struttura ospedaliera, la bimba sia morta poco dopo, viste le sue condizioni fisiche ormai compromesse. La procura ha chiesto l’apertura di un fascicolo, e il pm di turno, Maurizio Ascione, ha avviato un’indagine con l’accusa di omicidio colposo contro ignoti (come da prassi in questi casi), ed ha inoltre disposto l’esame autoptico per stabilire con certezza le cause del decesso.

I GENITORI NON SI SONO ACCORTI DI NULLA

Stando a quanto riportato dai colleghi dell’edizione online di TgCom24.it, pare che insieme alla bambina vi fosse anche il fratellino (di pochi anni), ma la piccola ha visto il tappo di un profumo ed ha deciso di metterlo in bocca, soffocandosi poco dopo. Gli inquirenti vogliono cercare di capire se vi sia stata qualche negligenza da parte dei genitori nella custodia della stessa bambina, che al momento del fatto erano in casa ma non si sarebbero accorti di nulla, forse perchè stavano ancora dormendo. L’incidente domestico sarebbe avvenuto durante la mattina presto di ieri, attorno alle ore 7:00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori