Alessandro Di Battista e Sahra, il figlio Andrea compie un anno/ “Mi hai insegnato ciò che conta davvero”

- Stella Dibenedetto

Alessandro Di Battista e la compagna Sahra festeggiano in Guatemala il primo compleanno del figlio Andrea: “grazie per avermi insegnato ciò che conta davvero”.

Alessandro_di_Battista_fidanzata
Alessandro Di Battista

Alessandro Di Battista e Sahra Lahouasnia festeggiano in Guatemala il primo compleanno del figlio Andrea. Dopo aver messo da parte la politica, Di Battista ha scelto di partire con la compagna e il figlio verso dei posti lontani per scoprire la povertà che affligge il mondo e cercare di capire quale possa essere la soluzione per aiutare quelle persone a restare nel proprio Paese piuttosto che scappare altrove. Un viaggio incredibile che Alessandro Di Battista sta raccontando a chi lo segue attraverso foto e video e, soprattutto, che sta condividendo con la compagna e il loro bambino. In occasione del primo compleanno di Andrea, così, in Guatemala, Alessandro Di Battista e Sarah hanno festeggiato con i bambini del posto e con i nonni, arrivati in Centro America per l’occasione. “Grazie a lui, a mio figlio, per questo anno insieme. Mio figlio pensa che la vita sia quella cosa dove ogni due giorni si prende un bus per andare in un posto diverso. Gli abbiamo fatto cambiare più letti che pannolini. Ha macinato chilometri, sta crescendo viaggiatore e cittadino del mondo e questo è il regalo che gli ho voluto fare io. Se lo merita perché a me ha relegato il dono più grande: mi ha fatto capire quel che nella vita conta davvero”, ha scritto su Instagram.

ALESSANDRO DI BATTISTA E SARAH FESTEGGIANO ANDREA: LE PAROLE SUI SOCIAL

Dopo Alessandro Di Battista, anche Sahra Lahouasnia ha scelto di condividere sui social un messaggio speciale per celebrare il primo compleanno del suo bambino. Per amore del compagno, Sahra ha scelto di partire in un viaggio che la sta tenendo lontana dall’Italia, ma che la sta arricchendo tantissimo. Il merito, però, è soprattutto di Andrea che, in soli dodici mesi, ha stravolto positivamente la vita di mamma Sahra e papà Alessandro. “Non pensavo potesse essere possibile amare così tanto, non pensavo potesse essere possibile gioire più per un’altra persona che per se stesso, non pensavo potesse essere possibile guardare cosi a lungo una persona senza mai stancarsi. Queste sono solo alcune delle cose che mi ha insegnato quel piccolo pezzo di uomo che è nato un anno fa. Lo amo da impazzire” – ha scritto Sahra che ha poi ringraziato anche Alessandro Di Battista – “Grazie al miglior papà del mondo che mi ha regalato queste gioie”. Cliccate qui per vedere il post.

Visualizza questo post su Instagram

Grazie di cuore a tutti gli “zii” sparsi per il mondo che hanno fatto gli auguri ad Andrea. Grazie per chi gli ha fatto un regalo bellissimo: un sostegno alla scuola di @amkaonlus in Congo. Grazie a Manlio, Claudia, Ivan e Monica che gli hanno regalato un albero di limoni che abbiamo piantato qui in Guate. Grazie alla mia fantastica famiglia guatemalteca, i Figueroa, che ci hanno aiutato ad organizzare un compleanno da sogno. Grazie a @luigi.di.maio che ha fatto a mio figlio degli auguri stupendi. Anche lui ha compiuto un anno come capo politico del Movimento, un capo tosto che mi inorgoglisce ogni giorno di più. Grazie alle nonne che hanno fanno migliaia di km per venire qui e accettano di dormire tra polli, insetti di ogni tipo e scimmie urlatrici per amore per il nipotino. Grazie a mia sorella che da lontano ha partecipato lo stesso. Grazie a mio papà per avermi sempre spinto a vivere la vita come dico io. Grazie alla mia favolosa e bellissima compagna, una ragazza folle dagli occhi profondi che ha accettato di vivere quest’avventura mettendo in conto la fatica ma sapendo che è un modo per seminare libertà e felicità per Andrea. E grazie a lui, a mio figlio, per questo anno insieme. Mio figlio pensa che la vita sia quella cosa dove ogni due giorni si prende un bus per andare in un posto diverso. Gli abbiamo fatto cambiare più letti che pannolini. Ha macinato chilometri, sta crescendo viaggiatore e cittadino del mondo e questo è il regalo che gli ho voluto fare io. Se lo merita perché a me ha relegato il dono più grande: mi ha fatto capire quel che nella vita conta davvero. Buona notte dal Guatemala! #familyontheroad #lorizzontelontano

Un post condiviso da Alessandro Di Battista (@aledibattista) in data: Set 24, 2018 at 8:19 PDT



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori