ANZIO, MAMMA LOREDANA RIVUOLE LE SUE FIGLIE/ “Voglio comprare un bel divano, così stiamo tutte assieme”

- Davide Giancristofaro Alberti

Anzio, mamma Loredana rivuole le sue figlie/ “Voglio comprare un bel divano, così stiamo tutte assieme”

loredana mamma anzio lavoro 2018 storie italiane 640x300
Loredana, la mamma di Anzio e il nuovo lavoro

Loredana è la mamma di Anzio che è stata separata dalle quattro figlie per via delle gravissime condizioni di degrado in cui viveva la famiglia. Oggi, a due mesi e mezzo da quella raccapricciante scoperta, la donna è cambiata: ha trovato un lavoro, ha messo la casa a nuovo ed è pronta a riabbracciare le proprie bambine. Stamattina è stata ospitata dagli studi di Storie Italiane, noto programma su Rai Uno, e nell’occasione ha mostrato appunto la sua nuova abitazione, che fino a poche settimane fa era piena di sporcizia e completamente inadatta per crescere quattro bambine. Il nuovo alloggio è stato completamente tirato a lucido, come evidenziano chiaramente le immagini delle telecamere della Rai, e Loredana ha promesso che con il prossimo stipendio (ora lavora come addetta delle pulizie e sarebbe già partita la richiesta di un aumento di stipendio proprio per provvedere al mantenimento di se stessa e delle figlie), vorrebbe comprare un bel divano grande: «Così possiamo stare tutte e cinque assieme, vicine, che è l’unica cosa che mi interessa». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ANZIO, LA MAMMA LOREDANA RIVUOLE LE SUE FIGLIE

Si torna a parlare del caso di Loredana, la mamma di Anzio che lo scorso mese di novembre venne trovata assieme alle sue quattro figlie in un appartamento privo di qualsiasi norma igienico-sanitaria. Il caso scoppiò precisamente il 13 novembre del 2018, quando il marito di Loredana morì per morte naturale in casa: le forze dell’ordine e i medici, una volta arrivati sul posto per soccorrere la vittima, scoprirono una situazione di totale degrado; sporcizia ed escrementi ovunque e, cosa più scioccante, la presenza all’interno dello stesso alloggio di quattro bambine malnutrite. Dopo quella scoperta tragica le bambine vennero allontanate, due in una casa famiglia e altre due in un’altra, ma oggi, a distanza di due mesi e mezzo, Loredana chiede di riavere le proprie figlie. La donna ha infatti trovato lavoro e sta svolgendo una vita regolare, inoltre, l’abitazione degradata in cui vivevano è stata completamente “risanata”

LOREDANA, LA MAMMA DI ANZIO “RIVOGLIO LE MIE FIGLIE

«Le vedo una volta a settimana racconta la stessa madre ospite presso gli studi di Storie Italiane, su Rai Uno in uno spazio neutro, sorvegliata da un’educatrice. Ancora non mi hanno detto nulla sul loro ritorno. Dichiarate adottabili? Non so niente, devo aspettare l’avvocato. Chiedo di riavere le mie figlie il più presto a casa con me, di abbracciarle. Le mie bimbe mi chiedono quando torneremo a vivere assieme. Ho trovato lavoro. Non sono aiutata da nessuno dal punto di vista psicologico, non sto facendo alcun percorso ho però concepito che non si poteva vivere così». La donna cerca di spiegare come si sia arrivati a quella situazione di degrado totale: «Mi sono lasciata andare per via dell’incidente di mio marito (era non vedente): non avevamo l’acqua calda, non c’era da mangiare…». La richiesta della mamma ha creato un acceso dibattito in studio, con alcuni ospiti che si sono schierati al fianco della donna, e altri che invece ritengono non sia ancora passato il tempo necessario affinché Loredana possa riabbracciare le proprie figlie a casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA