Ossa umane ritrovate sono di Caterina Peroziello/ Salerno, marito muore per il dolore

- Emanuela Longo

Ossa umane ritrovate nel Salernitano sono di Caterina Peroziello: il marito 81enne muore colto da malore per il troppo dolore

Ossa umane: sono di Caterina Perozziello
Ossa umane: sono di Caterina Perozziello (Pomeriggio 5)

Il giallo attorno alle ossa umane ritrovate a Castel San Giorgio, in provincia di Salerno, sembra essere ormai risolto. Quei resti, infatti, apparterrebbero proprio a Caterina Perozziello, donna di 74 anni misteriosamente scomparsa il 17 settembre 2016. Le ossa sono state rinvenute nei pressi di un agrumeto nelle scorse settimane ed i nipoti della donna scomparsa avevano prontamente commentato la scoperta convinti che appartenessero proprio a Caterina. Il caso è stato affrontato anche dalla trasmissione Pomeriggio 5 che ha intervistato il proprietario del terreno dove sono state trovate le ossa umane. Maurizio, ai microfoni del programma ha commentato: “c’ero ma ero dentro, ho visto la pattuglia dei carabinieri e sono uscito”. Negli ultimi anni ha ammesso di non aver percepito nulla di strano, a partire da spiacevoli odori di un presunto cadavere e provenienti dal canale dove si trovavano i resti. In quel punto appena un anno fa erano stati compiuti dei lavori per la costruzione di un pilone ma in quel caso nessuno si accorse mai di nulla. “Come è andata a finire in quel canale? E’ stata lì o l’hanno portata?”, ha commentato la sorella di Caterina alla trasmissione, manifestando i suoi dubbi sulla sparizione della donna e sulla sua morte.

CATERINA PEROZIELLO, SUE LE OSSA TROVATE: MARITO MUORE

Dopo la notizia recente secondo la quale le ossa umane ritrovate nei pressi della stazione ferroviaria nel Salernitano, Pasquale Apostolico, marito di Caterina Perrozziello è venuto a mancare. L’uomo, 81 anni, è morto in seguito ad un malore che non gli ha lasciato scampo, come rivelato da SalernoToday.it ma secondo la sorella della donna scomparsa nel settembre del 2016, sarebbe morto per il dolore. “Si è sentito male quando ha avuto la notizia di Caterina, lui sperava sempre che tornava viva”, ha commentato ai microfoni di Pomeriggio 5. Come sorella si augura che quei resti possano essere davvero di Caterina al fine di poterle almeno portare un fiore. La famiglia è ora doppiamente distrutta dopo il duplice lutto, uno dei quali misterioso. Non è ancora del tutto chiaro come possa essere morta Caterina, della quale sarebbero stati rinvenuti alcuni pezzi di stoffa della vestaglietta così come le ciabatte della donna. La nuora ha confermato l’ipotesi della morte del marito di Caterina per il troppo dolore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA