INCIDENTE D’AUTO PER PIERO FASSINO/ Come sta? Frattura dello sterno: prognosi

Piero Fassino coinvolto in un incidente d’auto nei pressi di Orbetello: come sta l’ex sindaco di Torino, le sue condizioni

17.02.2019 - Dario D'Angelo
piero fassino 2019 twitter
Piero Fassino, foto da Twitter

Sono state ore di apprensione le ultime per i familiari di Piero Fassino, l’esponente del Pd ed ex sindaco di Torino, rimasto coinvolto in un incidente d’auto. Lo scontro si è verificato nelle vicinanze di Orbetello, con Fassino che per via dello scontro ha anche riportato una frattura e almeno per le prossime 2-3 settimane dovrà rivedere la propria agenda di impegni politici e non per riprendersi completamente. Tra gli impegni cancellati anche quelli che lo vedono nel ruolo di consigliere d’opposizione in Sala Rossa a Torino. Per il momento non sono state ancora rese note le circostanze dell’impatto che hanno visto coinvolto Fassino: in ogni caso lo storico volto del Partito Democratico e del centrosinistra italiano non è in pericolo di vita come ha avuto modo di chiarire lui stesso con un post su Facebook.

PIERO FASSINO, “FRATTURA ALLO STERNO”

Ad aggiornare quanti si erano preoccupati per le sue condizioni di salute dopo l’incidente d’auto che l’ha visto protagonista ad Orbetello è stato Piero Fassino in persona. Intervenuto con un post su Facebook, l’ex primo cittadino di Torino ha chiarito:”So che alcuni hanno saputo che sono stato coinvolto in un incidente d’auto. Sono stato portato all’Ospedale di Orbetello e dimesso qualche ora dopo con la diagnosi di una frattura dello sterno e con una prognosi di 20 giorni. A parte il forte dolore causato dalla frattura, sto bene e sto tornando a Roma. Vorrei tranquillizzare e ringraziare chi si è preoccupato. Purtroppo dovrò annullare gli impegni dei prossimi giorni, ma saranno riprogrammati presto“. Insomma, tanto spavento, tanto dolore fisico, ma comunque nulla di grave per Fassino che in meno di tre settimane potrà riprendere l’attività politica a pieno regime.



© RIPRODUZIONE RISERVATA