Terremoto oggi / Puglia, scossa di M 1.3 a Foggia: sciame sismico a Perugia (dati INGV in tempo reale, 10 maggio 2016, ore 18.35)

- La Redazione

Terremoto oggi in Italia e nel mondo, sismi, segnalazioni e bollettino del 10 maggio 2016: Umbria, scossa di M 2.6 a Perugia, sciame sismico in corso. Sismi anche a Firenze e Pesaro Urbino

sismografo_new_r439
Sismografo (Fonte Infophoto)

Giornata tranquilla per il terremoto sul territorio italiano, con poche scosse avvenute anche in questo pomeriggio dopo una mattinata in cui a segnalarsi era stata solo la provincia di Perugia con uno sciame sismico proseguito in parte anche nel pomeriggio. Sono poi le province di Foggia e Rieti a segnalare lievi scosse sismiche che comunque non hanno provocato alcun danno a persone, cose, luoghi o strade. Alle 12.21 è la provincia di Foggia a segnalare un sisma di grado M 1.3 con ipocentro a 9 km sotto il livello del terreno e i comuni adiacenti all’epicentro che risultano essere Zapponeta, Carapelle, Orta Nova, Stornara, Cerignola, Stornarella. La provincia di Rieti invece si è mossa attorno ai comuni di Amatrice, Accumuli, Cittadelle, Borbona, Posta, Acquasanta Terme, Capitignano e Montereale, alle ore 15.11 e con la profondità dellì’ipocento a 18 km sotto i livello del terreno. Nel frattempo altre due scosse di terremoto sono avvenute a Perugia continuando la fase di sciame sismico ma con relativa intensità, pari a M 1.1 e 0.9.

La giornata del terremoto oggi si è aperta con poche scosse ma significative nella provincia di Perugia, con solo Firenze e Pesaro Urbino a segnare una differenza di provenienza nei sismi. Dalla mezzanotte in poi sono ben 7 le scosse sismiche avvenute a Perugia, con il massimo grado registrato alle 5.25, ovvero magnitudo 2.6 sulla scala Richter. Zero danni per fortuna a cose, persone, luoghi o strade, con l’ipocentro a 9 km di profondità e i comuni attorno all’epicentro che sono risultati essere Trevi, Campello sul Clitunno, Sellano, Cerreto di Spoleto, Vallo di Nera, Castel Ritaldi, Foligno, Montefalco, Sant’Anatolia di Narco, Spoleto, Scheggino, Preci, Spello, Bevagna, Giano del’Umbria. Alle 6.26 è invece la provincia di Firenze a segnalare una lieve scossa di terremoto tra i comuni di Palazzuolo sul Senio, Firenzuola, Scarperia, Castel del Rio, Borgo San Lorenzo, Vicchio, Cascia Valsenio e Monghidoro. Anche qui zero danni, ipocentro a 9 km di profondità sotto il livello del terreno e forza di magnitudo 1.3 sulla scala Richter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori