Dale Pike, il fratello scrive alla madre di Chico Forti/ “Le nostre famiglie hanno vissuto una tragedia”

- Chiara Ferrara

Bradley Pike, il fratello del defunto Dale, scrive alla madre di Chico Forti per ribadire che crede alla sua innocenza: "Abbiamo vissuto entrambi una tragedia"

chico forti Chico Forti, Le Iene

Maria Loner, la madre di Chico Forti, ha ricevuto una lettera da Bradley Pike, il fratello di Dale Pike, l’uomo per la cui uccisione è stato condannato all’ergastolo l’italiano. Il testo, reso noto da Quarto Grado, è stato consegnato alla destinataria all’indomani dell’incontro che quest’ultima, novantaseienne, ha avuto col figlio, che non vedeva da ben 16 anni. I due hanno potuto riunirsi dopo il rientro nel nostro Paese del detenuto, che dovrà comunque continuare a scontare l’ergastolo.

Il messaggio intenso e commovente, soprattutto perché ribadisce che la famiglia di Dale Pike crede nell’innocenza di Chico Forti. “Sono davvero molto felice che sia finalmente riuscita a rivedere suo figlio dopo tutti questi anni e dopo le tragedie e il lutto con cui entrambe le nostre famiglie hanno dovuto fare i conti negli ultimi 26 anni. La cosa più crudele che si possa infliggere a una persona, specialmente se è madre, è separarla dal proprio figlio”, ha scritto Bradley Pike a Maria, i genitori di Dale.

La commovente lettera di Bradley Pike a Maria Loner, la madre di Chico Forti

Bradley Pike, il fratello di Dale Pike, ha anche manifestato la volontà di incontrare Maria Loner, la madre di Chico Forti. “Mi auguro di poterci ritrovare e piangere insieme le vite sprecate e perdute, pensando a quello che avrebbero potuto essere se tutta questa storia non fosse avvenuta”, ha continuato. La donna, da parte sua, ha sicuramente potuto coronare il suo sogno più grande, ovvero di trascorrere i suoi ultimi anni vicina al figlio.

Non potrà però probabilmente mai vederlo dichiarato innocente e scagionato, data la sentenza inamovibile emessa negli Stati Uniti. Una sentenza a cui molti si sono ribellati, inclusi i familiari della vittima, seppure senza esito. “Si rassereni ora e si goda la prossimità di Chico sperando che un giorno riusciate a sedervi a tavola insieme a tutti i vostri cari e guardare negli occhi i vostri figli, lavorando e pregando affinché possano vivere in un mondo più giusto”, ha concluso Bradley.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cronaca Nera

Ultime notizie