DAVID SASSOLI IN OSPEDALE PER POLMONITE, COME STA?/ “Del tutto escluso il covid”

- Alessandro Nidi

David Sassoli in ospedale per polmonite, come sta? Il presidente del parlamento europeo è ancora negativo al covid, di conseguenza l’infezione è da escludere

David Sassoli
David Sassoli, Presidente Parlamento Europeo (LaPresse, 2019)

E’ ancora negativo al covid David Sassoli, presidente del parlamento europeo. Si trova al momento ricoverato presso l’Hôpital Civi di Strasburgo, e stando al bollettino medico emesso poco fa ha passato «una notte tranquilla ed è in buone condizioni». La cosa importante è che lo stesso non risulti avere il covid, come invece si temeva alla luce dei sintomi mostrati dal politico fiorentino, da sei giorni allettato per una polmonite. «È del tutto escluso il Covid», ha fatto sapere stamane Roberto Cuillo, il portavoce del presidente, e lo stesso continua a ricevere svariati messaggi di solidarietà e vicinanza sia da esponenti istituzionali quando da vari politici anche di partiti opposti al suo.

“Il presidente – fanno sapere, come si legge sull’edizione online de Il Messaggero – che è completamente vaccinato continua a essere negativo ai test che rilevano il coronavirus. Sassoli, tra ieri e oggi, ha eseguito 2 test PCR, ossia due tamponi molecolari e sono entrambi risultati negativi”. E ancora: “L’ultimo test è stato effettuato stamattina ed era negativo, come quello eseguito ieri sera. Da quando ha iniziato ad avere la febbre il presidente si è sottoposto più volte ai test per la rilevazione del Covid, e questi sono sempre risultati negativi”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DAVID SASSOLI IN OSPEDALE PER POLMONITE, COME STA? “NEGATIVO AL CORONAVIRUS”

David Sassoli, presidente del Parlamento europeo, si trova ricoverato in ospedale dal 15 settembre 2021 per via di una polmonite, ma non si tratterebbe di Coronavirus. A riferirlo agli organi di stampa è stato il suo portavoce, Roberto Cuillo, il quale ha spiegato che l’esponente del Partito democratico “nella serata di mercoledì è stato ricoverato all’Hôpital Civil di Strasburgo. Dopo i necessari accertamenti, gli è stata diagnosticata una polmonite, immediatamente trattata con le terapie del caso”.

“Le sue condizioni sono buone”, ha aggiunto il collaboratore, sottolineando inoltre che i sintomi non sono legati a un’infezione da Covid-19. Come ricordano le agenzie stampa, alcuni dubbi sullo stato di salute di Sassoli erano sorti proprio pochi giorni fa, quando il leader dell’Eurocamera, che avrebbe dovuto presiedere la Plenaria di Strasburgo nel giorno del discorso sullo Stato dell’Unione della presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. In quella circostanza, Cuillo aveva fatto sapere che Sassoli non avrebbe preso parte alla seduta a causa di un’indisposizione. Nello stesso giorno, il suo staff aveva poi comunicato l’esito negativo del tampone.

DAVID SASSOLI IN OSPEDALE CON LA POLMONITE: I MESSAGGI DI VICINANZA E INCORAGGIAMENTO DEI POLITICI EUROPEI

A seguito della conferma del suo ricovero presso una struttura nosocomiale, sono stati numerosi gli esponenti dell’universo politico europeo che hanno inviato i loro messaggi di vicinanza e di pronta guarigione a David Sassoli. Fra questi, figura anche il presidente del Consiglio Ue, Charles Michel, che ha pubblicato un cinguettio di incoraggiamento: “Rimettiti presto, caro David. Ti auguro una pronta guarigione. Riguardati”.

Anche il presidente del Partito Popolare Europeo, Manfred Weber, ha inviato il proprio pensiero: “A nome del gruppo del Ppe, ti auguro una pronta guarigione. Guarisci presto!”. Ricordiamo, come riporta l’agenzia ANSA, che il presidente del Parlamento europeo è vaccinato contro il Coronavirus e che, a seguito della sua degenza ospedaliera, tutti gli appuntamenti in agenda sono al momento annullati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA