Diretta/ Piacenza Pro Patria (risultato 1-1) streaming tv: Gonzi! Un punto a testa

- Fabio Belli

Diretta Piacenza Pro Patria. Streaming video e tv del match valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie C.

Piacenza Serie C
Piacenza, Serie C (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA PIACENZA PRO PATRIA (RISULTATO 1-1): GONZI TROVA IL PARI NEL FINALE

Sostituzione per i biancorossi: esce Dubickas ed entra Lamesta. Nuova occasione per gli ospiti. Cesarini controlla al limite dell’area, prova un tiro molto difficile e non inquadra la porta. Al 75esimo arriva un altro brutto colpo per il Piacenza: espulso Tafa per doppia ammonizione. Nonostante l’inferiorità numerica la squadra emiliana ha uno scatto d’orgoglio. Lamesta ci prova dalla distanza con un tiro interessante. Deviazione della difesa e corner. All’84esimo i biancorossi trovano il pari. Gran giocata di Cesarini sulla destra, che mette in mezzo una palla favolosa che Gonzi trasforma in gol con un diagonale sul secondo palo. La squadra di casa investe sul momento positivo e va a caccia del 2-1. Nava impegna Caprile dal limite e sulla respinta Rabbi da posizione favorevole spreca. Mani nei capelli al 93esimo per gli emiliani. Pierozzi devia un cross di Gonzi ma non trova lo specchio di pocchissimo. Un punto a testa (agg. di F.D. Zaza).

PARKER PORTA IN VANTAGGIO GLI OSPITI

Il gioco riprende con numerose sostituzioni. Tre cambi a testa per i due allenatori. Nel Piacenza fuori Armini per Tafa, Giordano per Burgio e Parisi e Rabbi. Nella Pro, fuori Castelli e dentro Piu, Parker rileva Stanzani e Sportelli entra per Fietta. Inizio sorprendente dei bustocchi che riescono a trovare il gol al 54esimo. Sugli sviluppi di una punizione dalla corsia mancina, Parker spizzica di testa e batte Stucchi sul suo palo. Il Piacenza è tramortito per il gol subito e i biancoblù provano subito a capitalizzare. Nicco serve un pallone favoloso in verticale a Piu, che tira forte ma trova l’opposizione di Stucchi. Palla in corner. Altro cambio: entra Cesarini, fuori Suljic. Rabbi prova un tiro dal limite, forte ma centrale. Para Caprile (agg. di F.D. Zaza).

EMILIANI IN PRESSIONE

Piacenza nuovamente pericoloso al 24esimo. Gonzi entra ancora in area, scarica per Armini che lascia partire un tiro poi rimpallato dalla difesa della Pro Patria. Poco dopo Caprile rischia il pasticcio in uscita, con un colpo di testa che rimane lì e che Dubickas calcia al volo senza però riuscire a inquadrare la porta. Gli emiliani si riaffacciano in area avversaria. Stavolta è Dubickas a far la sponda per il tiro di Corbari che però non riesce a coordinarsi e la difesa recupera. I biancorossi fanno girare bene palla, incoraggiati dagli applausi del Garilli. Gran botta di Bobb dai 25 metri, con pallone che si spegne di poco alla sinistra di Caprile. Prima della fine del primo tempo va segnalata la giocata di Corbari che entra in area saltando un uomo e poi cerca l’assist vincente, ma la Pro Patria si salva in corner. Sugli sviluppi, testa di Nava: alto (agg. di F.D. Zaza).

INIZIO MATCH

Piacenza in campo con il 3-4-2-1. Tra i pali Stucchi, in difesa Nava, Codromaz e Armini. A centrocampo da destra verso sinistra Parisi, Suljic, Bobb e Giordano. In avanti il duo Corbari e Gonzi appoggia l’unica punta, Dubickas. Prina replica con il 3-4-3. Caprili in porta, Saporetti, Boffelli e Sportelli in difesa. Sulla fascia destra c’è invece Galli, in mediana troviamo Nicco e Bertoni mentre a sinistra c’è Pizzul. In avanti il tridente è formato da Pierozzi, Castelli e Stanzani. Arbitra il sig. Di Francesco di Ostia Lido (assistenti Cecchi di Roma e Spataro di Rossano). Buon avvio del Piacenza, stabilmente nella metà campo della Pro Patria. Gonzi punta l’area dalla sinistra, arriva sul fondo e cerca il cross che tuttavia è sballato e si spegne pochi centimetri sopra la traversa (agg. di F.D. Zaza).

SI GIOCA

Il match Piacenza Pro Patria ci attende a minuti: andiamo allora a presentare quello che potrebbe succedere nella partita del girone A di Serie C in base alle statistiche stagionali di emiliani e bustocchi. Sfida da centro classifica tra due compagini che non hanno ancora convinto in questo avvio di stagione. Il Piacenza (che ha disputato solo due gare) è reduce dal pareggio per 2-2 contro la Triestina ed è ancora alla ricerca della prima vittoria della stagione. La Pro Patria, invece, ha vinto la prima partita del campionato (dopo due sconfitte) proprio domenica scorsa battendo la Juventus U23 per 1-0.

Gli emiliani del Piacenza possono contare su un attacco che è andato a segno in due occasioni fin qui, mentre due sono anche i gol subiti. I bustocchi della Pro Patria hanno segnato due reti e ne hanno subite cinque. Adesso però non è più tempo per parole e numeri: cediamo allora senza indugio la parola al campo, dove a parlare con le azioni saranno i protagonisti di Piacenza Pro Patria!

DIRETTA PIACENZA PRO PATRIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Piacenza Pro Patria non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

LO STORICO

Sono quattro i precedenti della diretta di Piacenza Pro Patria se si considerano anche le gare disputate a campi invertiti. Il bilancio ci parla di due successi a testa di cui uno in casa e uno fuori per entrambe le compagini. Le gare si sono disputate tutte in Serie C dal 2018 a oggi. Il Piacenza ha vinto le prime due gare nella stagione 2018/19.

All’andata i biancorossi si imposero col risultato di 1-4. I lupi andarono in vantaggio alla mezzora grazie a un gol di Della Latta. Gli ospiti poi nella ripresa riuscirono a chiuderla grazie a una doppietta di Pesenti. La rete di Disabato di fatto regalava ai suoi solamente la gioia della rete della bandiera con gol finale di Fedato. Al ritorno al Garilli decise Della Latta per l’1-0 al minuto 91. Nella scorsa stagione invece i biancoblù hanno vinto con due secchi 3-0. All’andata fuori i gol sono stati siglati da Latte Lath, Bertoni e Ferri. Al ritorno in casa invece in gol andarono Kolaj e Latte Lath stavolta con una doppietta. (Matteo Fantozzi)

PADRONI DI CASA FAVORITI!

Piacenza Pro Patria, in diretta domenica 19 settembre 2021 alle ore 14.30 presso lo stadio Leonardo Garilli di Piacenza, sarà una sfida valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie C. Segnali di crescita da parte di entrambe le squadre nelle ultime due partite. Il Piacenza aveva segnato il gol del vantaggio all’89’ nell’ultima trasferta di Trieste, ma gli alabardati hanno riacciuffato il pari al 95′, impedendo agli emiliani di ottenere quella che sarebbe stata la loro prima vittoria in campionato.

Prima vittoria che è invece arrivata per la Pro Patria dopo tre sconfitte consecutive tra Coppa Italia e campionato. I bustocchi sono riusciti ad avere la meglio di misura sulla Juventus U23, battuta grazie a una rete di Bertoni, ritrovandosi così a sbloccare una situazione di impasse in classifica che poteva iniziare a farsi antipatica. L’11 novembre 2020 la Pro Patria ha vinto con un rotondo 0-3 l’ultimo precedente in casa piacentina, gli emiliani non battono in casa i Tigrotti di Busto Arsizio dall’1-0 del 17 febbraio 2019, sfida decisa da un gol messo a segno al 91′ da Della Latta per i biancorossi.

PROBABILI FORMAZIONI PIACENZA PRO PATRIA

Le probabili formazioni di Piacenza Pro Patria, match che andrà in scena allo stadio Leonardo Garilli di Piacenza. Per il Piacenza, Cristiano Scazzola schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Stucchi, Sulijc, Dubickas, Marchi, Codromaz, Parisi, Bobb, Giordano, Corbari, Armini, Gonzi. Risponderà la Pro Patria allenata da Luca Prina con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Caprile; Boffelli, Fietta, Molinari; Galli, Nicco, Colombo, Brignoli, Pierozzi; Castelli, Stanzani.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Leonardo Garilii di Piacenza, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Piacenza con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.90, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.30, mentre l’eventuale successo della Pro Patria, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA