Come si cambia Academy / Diego Della Palma tra stile greco e look anni ’50. Sabato 18 maggio

- La Redazione

Nella puntata di Come si cambia Academy, di sabato 18 maggio, le due squadre hanno dovuto trasformare il look di due donne, seguendo i consigli di Diego Della Palma

diego-della-palma
Diego Della Palma, foto di Alessandro Branca

Nella puntata di sabato 18 maggio della trasmissione Come si cambia academy, la squadra nera è composta da Greta Beqiri che si prende cura della scelta degli abiti e dei relativi accessori, Roberto Gotti del trucco e Orietta Burlon dell’acconciatura. La squadra bianca è invece formata da Franco Felice Fumagalli per il trucco, Gabriella Trapasso per la scelta degli abiti e degli accessori e Moreno Mattioli dell’acconciatura. Come consuetudine si incomincia con la riunione tra le due squadre con Diego Della Palma per pianificare gli interventi da effettuare sulle due concorrenti che parteciperanno a questa puntata. Alla squadra nera viene assegnata Francesca, una donna di 49 anni che da oltre venti anni si occupa della sua famiglia e vorrebbe un giorno da dedicarsi interamente con un aiuto nel look. Per la squadra bianca c’è invece Stefania, una donna di 33 anni che nel corso dell’ultimo anno e mezzo per una serie di necessità tra cui anche quelle lavorative, si ritrova un aspetto in cui ritiene di non riconoscersi più e per questo motivi vorrebbe giovarsi della consulenza di Diego Della Palma e del team di esperti nella cura dell’immagine messo a disposizione, per trovare un look più consono. Si passa a quelle che sono le linee guida e i suggerimenti che Diego offre alle due squadre. Per quella nera e quindi per il look di Francesca, viene proposto un trucco che risalti le labbra senza dubbio molto interessanti. Per l’acconciatura si opta per uno stile raccolto mentre per l’abito si va verso qualcosa che richiami lo stile greco. Per la squadra bianca e quindi Stefania, l’acconciatura dovrebbe essere uno sfrangiato fino all’altezza delle spalle mentre per il trucco uno stile anni ’50 tenendo ben in considerazione gli occhi. Per l’abito si va verso uno stile teatrale e quindi fascinoso e misterioso. Si parte con la prima fase che è quella dell’acconciatura. Per Francesca viene confermato il raccolto con dei riflessi molto naturali non andando a stravolgere il suo stile. Per Stefania ci sarà un taglio medio andando a lavorare su colore in maniera tale da ottenere la migliore soluzione possibile in base ai suoi lineamenti e ai suoi occhi. Arriva il momento del primo suggerimento o consiglio per avere sempre un look perfetto. Come sempre è Alessandra Dini a propinare un consiglio per quante vogliono vestire di bianco e in particolare su quale sia il tipo di trucco più adatto a questa situazione. Si tratta del make-up patriottico ed ossia ispirato al tricolore nazionale con gli occhi verdi e le labbra rosse. Incominciamo con l’applicare un ombretto verde in crema in stick ad alta resistenza sulla parte inferiore della parte mobile della palpebra dell’occhio nell’angolo esterno. Quindi si va a sfumare con un pennello di quello a spugnetta andando dall’interno verso l’esterno. Si prende un classico ombretto di un color verde leggermente più chiaro e lo si va ad applicare dall’angolo esterno verso la parte alta dell’occhio ed ossia per tutta l’arcata. Si prende adesso un verde acqua marina e lo si ad applicare nei punti luce per formare quindi una sfumatura dal punto interno a quello esterno. Quindi si applica un filo di eyeliner verde leggermente glitterato. Nella parte inferiore dell’occhio applichiamo la matita nera su tutta la rima interna. Sotto l’occhio si va ad applicare l’ombretto verde acqua marina per un effetto ancora più luminoso. Sfumiamo con un pennellino a taglio. Concludiamo il make-up dell’occhio con un mascara volumizzante. Per le labbra applichiamo un rossetto per un colore rosso non troppo acceso ma senza dubbio molto brillante. Tornando alla gara, Diego racconta di aver già conosciuto Francesca perché ha fatto la modella, poi si è sposata, ha fatto due figli ed è una casalinga. Il voto che ha dato Diego a Francesca al suo arrivo è stato 7, soprattutto per il suo stile. Stefania invece, ha 33 anni, laureata in ingegneria elettronica, sposata e manager di un’azienda. Il voto che Diego da a Stefania per il look con il quale è arrivata è un 5 giacché non sta sfruttando le sue potenzialità. Come sempre il lavoro delle due squadre sarà valutato dall’osservatorio di stile che è composto da Antonio Mancinelli caporedattore della rivista Marie Claire e da Benedetta Bevilacqua che è una fashion buyer. Il secondo consiglio della puntata di Alessandra Dini riguarda la voglia qualche volta di cambiare completamente il proprio look senza stravolgimenti permanente. Infatti, è possibile farlo indossando ad esempio una parrucca nera a caschetto. Per metterla bisogna raccogliere i propri capelli tramite una treccia laterale da chiudere con un gommino elastico. Poi mettiamo una retina e quindi indossare la parrucca. Si torna alla gara con la fase del trucco. Per Francesca ci sarà uno smokey eyes. Prima del trucco e più in generale ogni mattina è conveniente applicare la crema medicare che rigenera la pelle. Per Stefania ci sarà un trucco anni ’50. 

La terza fase è dedicata alla scelta degli abiti. Per Francesca c’è uno stile molto semplice e sul nero mentre per Stefania si opta nuovamente per uno stile anni cinquanta. Il terzo consiglio riguarda le tonalità che stanno bene a quante hanno capelli castani o rossi. Per le donne castane vanno bene le tonalità accese come il turchese, il rosso, il viola ed il blu mentre per le donne rosse vanno benne colorazioni meno accese come il verde, il lilla, il bianco, il nero ed il cipria. I voti dell’osservatorio di stile sono di 6+ per Stefania e 8 per Francesca. Anche Diego Della Palma conferma questo giudizio e quindi la gara viene vinta dalla squadra nera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori