Non aprite quell’armadio / Barbara e Laura aiutano Nicole a fare un po’ di ordine. giovedì 13 giugno

- La Redazione

La puntata di Non aprite quell'armadio di giovedì 13 maggio vede le due esperte Barbara e Laura aiutare la concorrente Nicole, la quale ha un armadio in disordine e capi da sistemare

La puntata di Non aprite quell'armadio di giovedì 13 maggio vede le due esperte Barbara e Laura aiutare la concorrente Nicole, la quale ha un armadio in disordine e capi da sistemare

Nella puntata di giovedì 13 giugno della trasmissione Non aprite quell’armadio, l’intervento delle due esperte Barbara e Laura, viene richiesto da Nicole, una donna che vive a Varese insieme al proprio figlio ma che spesso e volentieri deve fare la spola con Milano per incontrare il fidanzato che vive per l’appunto nel capoluogo milanese. Nicole inoltre è un’ amante dei cavalli ed ha richiesto l’aiuto per fare ordine nel proprio armadio nel quale, come lei stessa sottolinea, vige un grande caos e spesso non riesce a trovare capi che aveva acquistato. 

Una volta arrivate a casa di Nicole, Barbara e Laura cominciano a farsi un’idea di quale tipo di lavoro le attende. Come consuetudine si inizia con l’analisi di Barbara tesa a conoscere le abitudini di Nicole non solo per ciò che concerne il modo di vestirsi ma anche dei vari aspetti della sua vita. Nicole è una donna a cui piace vestire sportiva, non ama particolarmente lo shopping o quanto meno acquista capi in base al proprio gusto, senza seguire troppo le tendenze. Inoltre ama tantissimo gli animali, in particolar modo i cani come testimoniano i tre esemplari che vivono insieme a lei e suo figlio, e i cavalli.

Come già detto in precedenza, non riesce a organizzare in maniera ottimale il suo armadio tant’è che spesso e volentieri dimentica l’esistenza dei capi acquistati e fa presente come i suoi continui spostamenti tra Milano e Varese non l’aiutino in quanto si trova costretta a fare e disfare spesso le valigie.È il momento per Nicole di indossare alcuni capi per dare modo a Barbara e Laura di capire quale sia il suo stile. Nicole non ama le mezze misure: la gonna deve arrivare o fino alle caviglie oppure a metà coscia, come nel caso di una minigonna di jeans indossata insieme ad un paio di stivali stile cowboy.

L’armadio è molto caotico come sottolineano le stesse Barbara e Laura: un primo errore è l’eccessivo utilizzo della plastica per conservare i capi e poi l’aver messo insieme in modo confusionale capi che non hanno niente a che vedere l’uno con l’altro. Dall’armadio vengono presi tre capi che Barbara e soprattutto Laura andranno a ritoccare per renderli maggiormente fruibili e mostrano a Nicole alcuni abbinamenti da prendere in considerazione per un look più efficace, come ad esempio il fatto di non usare jeans con le paillettes sotto a cappottini ugualmente con le paillettes.

Passando agli abiti che saranno rimessi a nuovo, c’è un abito nero con delle gemme e alcuni abbellimenti sul petto, che non calza per niente bene a Nicole e dal quale Laura ricaverà anche un accessorio. Poi c’è un pullover che il figlio non mette più e che vorrebbe riadattare per lei in qualche modo. Inoltre c’è  una gonna di pelle piuttosto lunga che non riesce più a mettere e che verrà rivista nelle misure e nella forma.

Prima di tornare nel loro laboratorio, Barbara e Laura passano per una merceria dove acquistano un po’ di stoffa nera da utilizzare per le modifiche dell’abito dal quale a quanto sembra andranno a ricavare addirittura una borsa. Fatto ciò la palla passa alla sarta che deve dare vita alle idee di Laura e Barbara e quindi rimodellare i tre vestiti. Si parte dal golf che viene aperto nel mezzo, ottenendo una maglia tipo cardigan che invece dei classici bottoni ha una lunga cerniera nera che risalta particolarmente con il fucsia del golf. 

La gonna è stata aperta in due punti dove sono state create della maniche e quindi è diventata una sorta di maglia originale che colpisce in positivo Nicole, come del resto anche la soluzione per l’abito precedente.

Infine, dall’abito nero è stata ricavata una borsa che viene abbinata molto bene a un vestito di paillettes verde acqua.Insomma, Nicole rimane molto soddisfatta delle soluzioni che Barbara e Laura hanno trovato per lei ed anche per i consigli che le hanno dato per ottimizzare la preparazione delle borse da viaggio per i suoi continui spostamenti. 





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie