Dora Moroni “Ictus? Riabilitazione difficile”/ “Cellule morte nella parte destra del cervello”

- Anna Montesano

Dora Moroni racconta la riabilitazione dopo l’ictus in diretta a Pomeriggio 5: “È difficile, le cellule della parte destra del cervello sono morte”

dora moroni pomeriggio5 640x300
Dora Moroni a Pomeriggio 5

Dora Moroni racconta la riabilitazione dopo l’ictus

Ospite di Barbara D’Urso nella puntata di Pomeriggio 5 del 18 maggio, Dora Moroni torna a raccontare dell’ictus che la colpi anni fa e che le causo importanti conseguenze sia fisiche sia economiche. Alla conduttrice la Moroni racconta quanto è stata complicata la riabilitazione: “Ho avuto tante esperienze di conseguenze… La riabilitazione? È difficile perché nella parte destra del mio cervello le cellule sono morte e quindi la difficoltà è questa. – racconta la donna, spiegando che – Ho avuto la pensione minima di invalidità, la mamma mi ha aiutato molto poi è andata via e io ero disperata. Sono andata al sindacato, loro hanno capito le mie difficoltà e alcuni dottori sono andati a un convegno e, guardando tutte le carte, mi hanno considerata invalida al 100&. Ora però aspetto una risposta”.

Dora Moroni, l’ctus e le parole di Cecchi Paone

Tra gli opinionisti presenti in collegamento a Pomeriggio 5 c’è anche Alessandro Cecchi Paone che chiede di intervenire per sottolineare quanto la testimonianza di Dora Moroni sia importante: “Un ictus, un trauma sono una tragedia però per fortuna, nella sfortuna, in questi anni la riabilitazione ha sempre più successo, è sempre più rapida e avanzata. Il messaggio che state lanciando oggi è di grande speranza ed è molto importante.” conclude l’opinionista tra gli applausi dei presenti.







© RIPRODUZIONE RISERVATA