Instagram, i co-fondatori lasciano la società e Facebook/ Ultime notizie: delusi dalla gestione della privacy

Instagram, i co-fondatori lasciano la società e Facebook. Ultime notizie, frizioni con Zuckerberg? Kevin Systrom e Mike Krieger hanno detto addio nelle scorse ore

systrom_krieger_2018
Kevin Systrom e Mike Krieger, co-fondatori di Instagram

Un miliardo di dollari per comprare Instagram, ecco quanto spese sei anni fa Zuckerberg. I due fondatori, Kevin Systrom e Mike Krieger hanno continuato a ricoprire i ruoli di amministratore delegato e direttore tecnico, adesso a sorpresa hanno annunciato il loro addio. Con 800 milioni di utenti rispetto ai circa 30 che aveva nel 2010, un migliaio di uffici in tutto il mondo dai 13 dipendenti di allora, Instagram è forse il social network al momento più di successo, e allora perché andarsene? Il motivo principale sembra lo scandalo che ha coinvolto Facebook sulla gestione delle privacy degli utenti, cosa che ai due non è piaciuta. Ma anche, almeno secondo quanto hanno dichiarato, la voglia di dedicarsi a nuove avventure, creare nuovi social “in risposta alle necessità degli utenti”. I vecchi social infatti non sembra abbiano la capacità di rinnovarsi seguendo le esigenze dei loro utenti (Agg. Paolo Vites)

L’ADDIO DI KEVIN SYSTROM E MIKE KRIEGER

L’impero di Mark Zuckerberg, il sogno di riunire sotto al suo potere tutti i social network, sembra infrangersi. Dopo Jan Klum, cofondatore di WhatsApp acquistata da Facebook, che ha abbandonato il gruppo, adesso anche i due cofondatore di Instagram, entrata anch’essa nella galassia FB, se ne sono andati rassegnando le dimissioni dai loro ruoli. Secondo il quotidiano inglese Guardian i due avrebbero lasciato perché Zuckerberg voleva ancora maggiore integrazione con FB, cosa che a loro non andava a genio. Nelle loro dimissioni ufficiali invece si parla di voler inventare nuove avventure: “Siamo pronti per il nostro prossimo capitolo  costruire cose nuove richiede un passo indietro, di capire cosa di ispira e incrociarlo con ciò di cui ha bisogno il mondo. Questo è quanto intendiamo fare” ha scritto Sistro (Agg. Paolo Vites)

LA GALASSIA FACEBOOK SI FRANTUMA

Kevin Systrom e Mike Krieger, i due co-fondatori di Instagram, hanno deciso di lasciare il social network fotografico e Facebook. A darne notizia sono i colleghi del New York Times, secondo cui Systrom, amministratore delegato di Instagram, e Krieger, chief technical officer dell’app, non hanno per ora fornito spiegazioni dettagliate in merito al loro addio. La tesi fornita è quella di voler “esplorare nuovamente la nostra curiosità e creatività”, ma non è ben chiaro il perché il geniale duo abbia deciso di levare le tende. Sorpresa nella comunità tecnologica e non solo, anche perché Instagram sta vivendo un periodo davvero fiorente, e soprattutto, è rimasto lontano dalle numerose polemiche che hanno colpito Facebook nel corso dell’anno.

ZUCKERBERG TROPPO PRESENTE?

Secondo quanto svelato da Bloomberg, l’addio di Kevin Systrom e Mike Krieger a Instagram, lo si dovrebbe in particolare al fatto che Zuckerberg volesse una maggiore integrazione con Facebook, cosa che evidentemente ai due co-fondatori dell’app fotografica non andava a genio. Il capo di Fb ha comunque voluto ringraziare pubblicamente con un breve comunicato i due manager: «Kevin e Mie sono due leader straordinari e Instagram riflette la combinazione dei loro talenti. Mi è piaciuto e ho imparato molto lavorando con loro negli ultimi sei anni. Auguro a entrambi il meglio e non vedo l’ora di vedere che cosa s’inventeranno di nuovo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori