EDOARDO ESPOSITO, SESPO DEI VALESPO/ “Justin Bieber obiettivo finale” (Seconda vita)

- Fabiola Iuliano

Chi è Sespo, Edoardo Esposito dei Valespo, intervistato a Seconda vita: dalle accuse degli haters al grande successo con il primo libro #Valespo campione di vendite

valespo edoardo esposito valerio mazzei seconda vita
Edoardo Esposito e Valerio Mazzei dei Valespo (Seconda Vita)

Edoardo Esposito conosciuto con il nome di Sespo forma con Valerio Mazzei i Valespo, il duo di youtuber che ha raggiunto 1 milione di follower su YouTube. Un successo straordinario per i due giovanissimi protagonisti della nuova puntata di “Seconda Vita” di Gabriela Parpiglia a cui hanno confidato: “Justin Bieber è l’obiettivo finale”. Parpiglia allora domanda “ma lui è un cantante” e il duo replica: “abbiamo fatto una canzone per uno, ma siamo andati in negativo perchè se devi fare il videoclip costa, fare la canzone costa”. Edoardo Esposito poi parla dei social e dei guadagni legati a questi nuovi mezzi: “su tik tok zero, YouTube che mette le pubblicità prima dei video guadagni qualcosina ma in Italia non ci fai niente, è una vetrina. Ok un pò di soldi entrano, ma c’è anche una spesa assurda. YouTube cambia in base alle pubblicità, ma non gliene frega niente dell’Italia. Con Instagram si campa perchè ti contattano i brand e ti propongono di mettere quel vestito, allora loro ti dicono…”. Un successo tutto italiano per i Valespo che con il loro primo libro omonimo hanno venduto più di 80 mila copie! Un vero e proprio record! (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Vittima deli haters:”sei un coglion*!”

Edoardo Esposito, meglio noto come Sespo, questa sera racconta a Real Time il suo successo accanto a Valerio Mazzei. Assieme a lui forma infatti il duo dei Valespo, oggi amatissimi dai più giovani e dai meno giovani. Nel suo racconto, Edoardo Esposito ripercorre, in particolare, la sua Seconda Vita, che ha avuto inizio con il successo collezionato su Youtube. “Tra il secondo e il terzo liceo è esploso tutto”, ricorda Sespo nell’intervista concessa a Gabriele Parpiglia. A coronare l’ampio seguito sui social, un libro dal titolo #Valespo, nel quale i due youtuber hanno ripercorso la loro scalata. Oggi sono infatti due dei protagonisti social più amati dagli adolescenti, e grazie al loro successo sono anche molto invidiati. Ma essere delle stelle su Youtube, spiegano, non è un lasciapassare verso il benessere economico: “Ci dicono ‘oh ma hai fatto tot milioni di visualizzazioni, vuol dire che hai fatto tot mila euro’. Ma non è vero – spiega Edoardo Esposito – Un po’ di soldi entrano, ma ci sta anche una sfida assurda”.

Edoardo Esposito (Sespo) e gli haters

Edoardo Esposito detto Sespo racconta a Seconda Vita del successo che ha travolto i Valespo su Yotube. Un successo che incontra dei limiti proprio nella parte italiana della piattaforma, a quanto pare priva di un interlocutore con cui interfacciarsi. Per questo motivo, oggi Edoardo Esposito e Valerio Mazzei ci tengono a precisare che gli introiti, derivanti dalle loro visualizzazioni, non sono quelli che tutti immaginano. Anche per il mestiere che fanno però, i due vengono spesso travolti dalle critiche e la conferma è giunta proprio nel corso della registrazione di Seconda Vita, durante la quale Sespo ha dovuto fare i conti con uno dei tanti haters che lo attaccano. Come emerge dalle anticipazioni della puntata caricate tramite le Instagram Stories di Gabriele Parpiglia, lo youtuber viene attaccato duramente durante le riprese della trasmissione di Real Time. All’improvviso un hater gli urla contro: “Sespo sei un cogli*ne”. A lanciargli l’offesa gratuita, spiega il portale Webboh, è stato un giovane rapper conosciuto con gli pseudonimi di Chich dalla boutique e Fuori per i Cash. Molto noto sui social, il suo hater è popolare per video del tutto differenti rispetto a quelli di Sespo e Valerio. E quando Parpiglia gli domanda: “Questi sono gli haters?”, Edoardo si limita a rispondere: “Sì”, come se fosse ormai abituato ad attacchi simili.

Sespo, il successo dei Valespo

Nel progetto che li vede uniti come Valespo, Edoardo Esposito e Valerio Mazzei si definiscono come una piccola famiglia. A dispetto del successo che li ha travolti, sanno molto bene che la popolarità potrebbe concludersi così come ha avuto inizio, ma di fronte alla remota possibilità di perdere tutto, confermano di non essersi mai montati la testa. Il loro progetto, che comprende filmati su Youtube, Instagram e sponsorizzazioni social è amatissimo da grandi e piccini e negli ultimi giorni ha visto proprio Edoardo Esposito partecipare al varo inaugurale di una nave da crociera ad Amburgo in compagnia di Michelle Hunziker. A dispetto della giovane età, Sespo sa infatti molto bene cosa vuole nel futuro, e sui social scrive: “Giorno dopo giorno, passo dopo passo, percorriamo la strada che ci porta verso i nostri obiettivi. È un periodo di grandi lavori sia per il mio canale che nella mia vita, la casa nuova prende sempre più forma e le mi idee esplodono in testa!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA