ISOLA D’ELBA, MATTARELLA INAUGURA ANNO SCOLASTICO/ Diretta video, ‘Tutti a Scuola’: Priorità sicurezza edifici

- Emanuela Longo

Prima campanella per migliaia di studenti: il discorso inaugurale del presidente della Repubblica Mattarella in diretta tv Rai e streaming, in “Tutti a Scuola”.

tutti_scuola_mattarella_miur_twitter_2018
Scuola, primo giorno per migliaia di studenti (LaPresse)

Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica, ha voluto porre l’accento soprattutto sulla sicurezza all’interno degli edifici scolastici. Presente all’Isola d’Elba insieme al Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti ha mandato un messaggio forte per l’inizio delle scuole e per ribadire come si debba intervenire in maniera oculata in tutte le situazioni di pericolo. Purtroppo il nostro paese è stato sconvolto da diverse tragedie negli ultimi anni e non sempre la responsabilità è stata di fattori ambientali. Quanto accaduto a Genova lo scorso 14 agosto deve far riflettere anche sulla sicurezza della scuola dove si trovano milioni di bambini in tutta Italia. Non si possono commettere assolutamente errori e laddové ci sono dei dubbi è sempre lecito richiedere l’aiuto di personale qualificato che in Italia è abbondante e sicuramente di livello. La speranza è che questo anno sia produttivo e regali esperienze da ricordare per i bambini di tutte le età dalle scuole materne ai licei. (agg. di Matteo Fantozzi)

“ATTENTI AI GENITORI BULLI”

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, apre ufficialmente il nuovo anno scolastico in quel dell’isola d’Elba, assieme al Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, nel corso di un evento in diretta su Rai 1 e, dopo un’accoglienza calorosa nel Palazzetto Cecchini e l’inno nazionale cantato dai presenti, sono diversi i temi toccati dal Capo dello Stato. Nel corso del suo intervento, infatti, Mattarella ha posto più volte l’accento sull’importanza del rapporto tra famiglie e istituti e ricordato anche alcuni recenti casi di cronaca, come quello del 14enne morto a causa della “emulazione di un gioco perverso in chat” ma bacchettando anche gli stessi genitori: infatti, secondo il Presidente, “non possiamo ignorare che qualcosa si è inceppato, che un tessuto è stato lacerato e alcuni gravi episodi di violenza che hanno visto i genitori aggredire gli insegnanti dei propri figli” a detta dell’inquilino del Quirinale lo dimostrano, tanto che in un passaggio ha rinunciato allo stereotipo dello studente bullo per parlare apertamente del genitore bullo e dei pericoli che si annidano in questo genere di comportamenti. (agg. di R. G. Flore)

QUI LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI “TUTTI A SCUOLA”

PALAZZETTO GREMITO PER L’ARRIVO DEL PRESIDENTE

Per l’inaugurazione del nuovo anno scolastico, il palazzetto Cecchini dell’isola d’Elba è quest’oggi gremito dato che l’ospite d’onore è il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, accompagnato per l’occasione da Marco Bussetti, neo Ministro per l’Istruzione: e infatti all’arrivo, il capo dello Stato è stato accolto da una vera e propria ovazione da parte dei circa 1000 presenti, riuniti nel palazzetto e non all’aperto a causa delle avverse condizioni meteo sull’isola. Non solo, dato che all’appuntamento di questo pomeriggio, trasmesso pure in diretta su Rai 1, sono presenti anche i docenti provenienti da 122 scuole sparse lungo tutta la penisola e che, all’arrivo dell’inquilino del Quirinale, hanno cantato l’Inno Nazionale di Mameli, per uno dei momenti più emozionanti della kermesse, nel corso della quale non è però mancato nemmeno un ricordo per le vittime della tragedia del Ponte Morandi di Genova dello scorso 14 agosto e chiesto proprio da Flavio Insinna, conduttore della diretta sulla rete ammiraglia del servizio pubblico. (agg. di R. G. Flore)

OSPITI E TEMI ALL’ELBA

Sta per cominciare l’evento di inizio dell’anno scolastico per la prima volta anche in tv (e in streaming ovviamente, siamo pur sempre nel 2018!) con la presenza del Capo dello Stato e del Ministro Bussetti. Ad accogliere gli importanti ospiti all’Isola d’Elba, si partirà con l’esibizione musicale dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli” di Portoferraio, mentre l’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “Giuseppe Cerboni” di Portoferraio parteciperà con un video sul tema della sostenibilità e dell’ecologia. Si intitolerà invece «La scuola rende liberi» la canzone con cui si esibirà il Circolo Didattico 2 di Acerra (Napoli); non solo vip dunque, ma anche temi di intercultura, con un tema scelto ad esempio dal Liceo Scientifico Statale “Enrico Medi” di Senigallia (Ancona) che proporranno un balletto ispirato al film di Tim Burton “Edward mani di forbice”. Tutto pronto per l’inizio dell’evento: quest’anno per i primi giorni di scuola lo “spettacolo” è garantito. (agg. di Niccolò Magnani)

MONOLOGO SUL BULLISMO DI PAOLA CORTELLESI

Oggi primo giorno di scuola per tantissimi studenti italiani, ma l’inaugurazione del nuovo anno scolastico è prevista formalmente alle 16.30, con la cerimonia sull’isola d’Elba alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del ministro dell’Istruzione Marco Bussetti. Tradizionalmente è un evento ospitato nel cortile del Quirinale, ma Tutti è Scuola è diventato itinerante per volontà del Capo dello Stato. L’Isola d’Elba è stata scelta in rappresentanza di quella parte importante del Paese che sono le isole. Otto le scuole che animeranno la festa sul palco con performance dedicate a temi come ecologia, sostenibilità ambientale, integrazione, intercultura e legalità. Previsto un monologo sul bullismo di Paola Cortellesi, ma sul palco saliranno anche i cantanti Lorenzo Baglioni e Fabrizio Moro. Per lo sport sarà presente la nuotatrice Simona Quadarella insieme a tanti altri atleti accompagnati dal presidente del Coni Giovanni Malagò e del Comitato Paralimpico Luca Pancalli. (agg. di Silvana Palazzo)

PRIMO GIORNO PER MIGLIAIA DI STUDENTI

Oggi, lunedì 17 settembre, è suonata la campanella per numerosi studenti d’Italia che hanno potuto godere finora delle ultime vacanze estive. Si tratta di una delle ultime campanelle che arriva in concomitanza con l’inaugurazione del nuovo anno scolastico da parte del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e del ministro dell’Istruzione, Massimo Bussetti. Oggi sarà il primo giorno di scuola per migliaia di studenti in Toscana, Liguria, Calabria, Emilia Romagna, Sardegna, Lazio e Marche. Solo il 20 settembre suonerà invece la campanella anche per gli studenti pugliesi, gli ultimi ad entrare in classe. In vista del primo giorno di scuola, ovviamente, non sono mancati i primi disagi nelle principali città interessate provocate dal consueto traffico da primo giorno. Intanto, come riporta TgCom24, a Piacenza si registra la prima scuola in Italia in cui sarà attivato un sistema per impedire agli studenti l’uso dei cellulari in classe anche durante la ricreazione. A dotarsene è il liceo sportivo San Benedetto della città che si pone come obiettivo primario quello di rieducare gli studenti alla socializzazione, spesso ostacolata proprio dall’inappropriato uso di smartphone.

SCUOLA, MATTARELLA INAUGURA IL NUOVO ANNO SCOLASTICO 2018-19

Tutto è pronto all’Isola d’Elba per l’inaugurazione dell’anno scolastico alla presenza del presidente della Repubblica Mattarella e del ministro Bussetti. Il Capo dello Stato e il titolare dell’Istruzione, come spiega La Nazione nell’edizione online, avranno una giornata molto piena. Dopo l’atterraggio all’aeroporto di Marina di Campo la prima tappa sarà alla scuola media Pascoli di Portoferraio dove si terrà un concerto presso l’istituto Itg Cerboni e che andrà ad anticipare le celebrazioni previste dalle ore 16.30 con la diretta Rai. Ad accogliere il Presidente Mattarella ed il ministro saranno studenti giunti da tutta Italia. Ogni allievo sarà dotato di uno zainetto con all’interno materiali realizzati in collaborazione con le diverse istituzioni italiane: dalla Polizia di Stato all’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza. L’evento intitolato “Tutti a scuola” sarà trasmesso su Rai1 e in diretta streaming tramite portale e app Rai, condotto da Claudia Gerini e Flavio Insinna. Durante l’evento ci sarà il consueto discorso di Mattarella e del ministro con il quale sarà ufficialmente augurato a tutti gli studenti un buon inizio del nuovo anno scolastico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori