Istanze Online Mobilità Ata/ Da oggi le domande: come verificare se sono corrette

- Silvana Palazzo

Istanze Online Mobilità Ata 2019/2020: da oggi si possono inviare le domande, ma ecco come verificare se sono corrette

scuola_ministero_istruzione_miur_lapresse
La sede del ministero del'Istruzione (LaPresse)

Da oggi 1 aprile 2019 partono le domande di Mobilità del personale Ata: la procedura avviene tramite il portale Istanze Online. Una volta compilata, la domanda va inoltrata all’Usp di competenza, indicato dallo stesso sistema. Fino al 5 aprile comunque la domanda può essere annullata per inviarne una nuova, quindi se ci sono degli errori si può procedere con l’annullamento e un nuovo invio. Nelle scorse settimane il Miur aveva pubblicato l’ordinanza ministeriale per la Mobilità 2019-2020 per il Personale della Scuola Docenti e Ata. Da oggi fino al 26 aprile potranno essere inviate quelle per il Personale Ata. Vediamo allora come verificare se è corretta. Bisogna accedere a Istanze Online, cercare la voce Istanze e cliccare su “vai alla compilazione”, quindi proseguire fino a individuare lo stato della domanda. Possono verificarsi due casi: la domanda è stata inviata e non è stata inviata. Come riportato da MiurIstruzione, in entrambi i casi, cliccando sulla voce “visualizza” si possono controllare le singole parti.

ISTANZE ONLINE MOBILITÀ ATA: COME VERIFICARE DOMANDE

Attraverso questa proceduta su Istanze Online si possono anche verificare gli allegati inseriti, cioè se sono quelli attestanti la situazione della domanda di Mobilità (servizi, titoli, situazione di famiglia e precedenze). La data può aiutarvi a capire se l’allegato inserito è giusto, ma il consiglio è di visualizzarlo per avere la conferma. Se la domanda è stata stampata, bisogna controllare le singole sezioni e verificare che siano stati inseriti tutti gli allegati. Il Miur comunque ha pubblicato una nota con le diverse informazioni, insieme a disposizioni e date per le operazioni di Mobilità che riguardano il settore scolastico per l’anno 2019-2020. Per quest’anno sono previste diverse novità per le operazioni di Mobilità. Vediamo però quali sono le date previste dal Miur, oltre a quelle già citate per il personale Ata. Dall’11 marzo al 5 aprile Personale docente, dal 3 al 28 maggio per il personale educativo, dal 12 marzo al 5 aprile professionale e territoriale verso le discipline specifiche dei Licei Musicali, infine dal 12 aprile al 15 maggio le domande di Mobilità insegnanti di religione cattolica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA