“Elettrodomestici dovranno essere riparati dal produttore”/ Nuova direttiva Ue, ecco come funziona

- Davide Giancristofaro Alberti

Elettrodomestici dovranno essere riparati dal produttore: la nuova regola non è ancora stata recepita dall'Italia ma è una vera e propria rivoluzione

elettrodomestici rai 2024 640x300 Le novità per gli elettrodomestici (Uno Mattina)

Laura Del Santo, commercialista esperta dei consumi, è stata ospite stamane di Uno Mattina per parlare del nuovo regolamento dell’Unione Europea che stabilisce che gli elettrodomestici in garanzia danneggiati dovranno essere riparati non più dal venditore bensì dal produttore: “E’ stata appena approvata dal parlamento europeo una nuova direttiva – spiega l’esperta di consumi – quella del diritto alla riparazione in capo al consumatore, il diritto a farsi riparare il prodotto dal produttore e non più dal venditore. Il produttore dovrà prendere in carico l’oggetto o rendere possibile la riparazione dell’oggetto ai terzi dando informazioni, istruzioni e rendendo disponibili i pezzi di ricambio”.

E ancora: “Oggi sono pochissimi i riparatori di elettrodomestici, il produttore dovrà agevolare l’insorgenza di questi riparatori che potranno usare non solo pezzi originali ma anche compatibili e stampati in 3D. Nella normativa europea che deve essere ancora recepita in Italia si parla di una piattaforma online in cui si elencano i riparatori disponibili, i servizi che offrono e anche i riparatori che fanno questo lavoro gratuitamente e che insegnano come fare per riparare”. Si ha anche la possibilità di avere un prodotto sostitutivo “Se l’oggetto non viene riparato in un tempo ragionevole anche, se la normativa non è chiaro a riguardo, in ogni caso gioco forza il consumatore dovrà ricevere un prodotto sostitutivo se la riparazione non avviene in tempi brevi, il tempo è fondamentale”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Programmi tv

Ultime notizie