INTER/ Coutinho: “Che sogno la Champions!”

- La Redazione

La maglietta dell’esordio la regalerà al padre

Coutinho_r375-19lug10

INTER – Philippe Coutinho è veramente felice. Ha anche tenuto come ricordo la maglietta con cui ha esordito in Champions League con l’Inter nell’incontro contro il Twente, in Olanda. “La darò a papà”. Il giovane talento brasiliano è molto caricato. “Io sono tranquillo: in tutte le squadre in cui ho giocato ho avuto molte responsabilità e qui è lo stesso. Certo insieme all’esordio in Nazionale questa è l’emozione più grande che ho provato in carriera: ho sempre sognato di giocare partite importanti come questa. Stavolta mi do un 6 sufficiente, ma so che posso fare di più. Il problema è che si scivolava un po’ ed era difficile stare in piedi. Il mio obiettivo per il primo anno in Italia? Ritagliarmi sempre più spazio e vincere pure qualcosa d’importante”

INTER COUTINHO ESORDIO IN CHAMPIONS CONTINUA, CLICCA QUI SOTTO

Ma a chi si ispira Coutinho? " I modelli? Mi ispiro a Kakà che gioca nel mio stesso ruolo ed è brasilano come me. Anche Messi però è un mito": Sentiamo cosa dice a proposito di Coutinho, uno che se ne intende, il capitano Javier Zanetti. "La sua migliore qualità è la rapidità: sull’uno contro uno ti va sempre via. Quando è pressato poi non perde mai la palla e fa i movimenti di cui gli attaccanti hanno bisogno" Insomma sembra proprio che Coutinho abbia già scritto un avvenire da stella del grande calcio. Per vincere con l’Inter e compiere imprese importanti da campione quale vuole diventare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori