Elisa De Panicis choc a Salvo Veneziano/”Nessuno sa, a 17 anni subii violenze e tu..”

- Chiara Greco

Salvo Veneziano e Elisa De Panicis si confrontanoa a Live – Non è la d’Urso dopo il caos accaduto a seguito delle frasi sessiste dette al Grande Fratello Vip.

elisa de panicis 2019 instagram
Elisa De Panicis

Salvo Veneziano è pronto a confrontarsi con la ragazza che ha offeso durante la sua permanenza al Grande Fratello Vip, Elisa De Panicis, durante Live – Non è la d’Urso. I due si rivedono per la prima volta dopo la polemica e l’espulsione dell’ex gieffino che subito si scusa. Lei lo ferma subito: “Vedo davanti a me un uomo, un padre di famiglia, mi hai deluso e ti spiego perché: ho ricevuto violenze psicologiche da parte di un ragazzo. Non ci riuscivo ad uscire. Io sono la prima che cerca di difendere qualsiasi donna che si sarebbe trovata nella mia stessa situazione”. Salvo cerca di scusarsi: “non voglio nascondermi dietro al vino, ma non giustifica. Volevo fare il pagliaccetto, mi ha chiesto che cosa pensavo di te e ho fatto il pagliaccio. Hanno riso tutti e poi mi hanno tirato il dito contro”.

Salvo Veneziano e Elisa De Panicis, confronto a Live Non è la d’Urso

Elisa De Panicis e Salvo Veneziano si confrontano sulla storia delle frasi sessiste dette dal gieffino nella prima settimana del Grande Fratello Vip. I due partono da due punti di vista diversi. Lui ha spiegato che Elisa è stata troppo esagerata in alcuni comportamenti. Al che interviene la d’Urso, chiedendo ai due di entrare in studio per confrontarsi con gli altri ospiti. Da quello che ne esce, si capisce che non è la prima volta che Veneziano ha quest’atteggiamento. Lei chiede come l’hanno presa da casa: “Sono 25 anni che sto con mia moglie”. Lei poi lo provoca sulla questione del tradimento psicologico, considerato ciò che ha detto su di lei. Interviene anche Sergio Volpini che subito si difende dicendo che il filmato mostrato è stato montato ad hoc. La Luxuria gli risponde a tono: “La Gialappa’s non si metterebbe mai a diffondere parole di violenza contro una donna”. Poi corregge il tiro: “Salvo usava la stessa ironia macabra già nel 2000 e all’epoca nella Gialappa’s non dicevano nulla”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA