Enzo Salvi picchiato per il suo pappagallo/ Video, scoppia a piangere “Prego per lui”

- Silvana Palazzo

Enzo Salvi picchiato a Ostia: il suo pappagallo colpito da una pietra, un 25enne del Mali poi lo raggiunge e lo aggredisce. “Prego per lui”, dice il comico in un video e scoppia a piangere

enzo salvi 2019 vieni da me
Enzo Salvi a "Vieni da me"

Sono state ore di paura e angoscia per Enzo Salvi e il suo pappagallo Fly. Quest’ultimo è stato colpito da un sasso, mentre il suo padrone è stato picchiato. Sarebbe un 25enne del Mali il responsabile dell’aggressione: è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri e denunciato per maltrattamenti di animali, secondo Quotidiano.net. Il comico oggi su Facebook racconta quello che è successo. Il pappagallo è caduto a terra tramortito da un’altezza di 7-8 metri. Lui lo ha soccorso e lo ha portato dal veterinario, dopo essere stato aggredito da quel giovane. “È un piccolo guerriero”, scrive Enzo Salvi su Fly. Il pappagallo non riesce ancora a stare sul posatoio, ma la terapia in corso dovrebbe aiutarlo a riprendersi. Il comico però è ancora scosso per quello che è successo: “Non riesco a trattanere le lacrime” per quella “violenza inaudita e ingiustificata”. Inoltre, ha allegato la Tac dell’animale, “per farvi capire cosa ha subito il mio piccolo tesoro”. Inoltre, ringrazia il veterinario e i carabinieri di Ostia Antica per il loro intervento tempestivo. In un video successivo scoppia a piangere ripensando all’aggressione e all’affetto ricevuto dopo. (agg. di Silvana Palazzo)

ENZO SALVI PICCHIATO PER IL SUO PAPPAGALLO: LA DINAMICA

Dopo l’aggressione subita nelle scorse ore e la frattura cranica rimediata dal suo pappagallo Fly, Enzo Salvi è intervenuto sui social network per parlare dell’accaduto e sfogare la tensione accumulata nella giornata di ieri. “Pensavo avesse ucciso Fly – ha spiegato il comico –. Mentre stavo inginocchiato con Fly fra le mani credendo che fosse ormai morto, quello è arrivato alle mie spalle e ha cominciato a prendermi a calci. Io ero troppo sconvolto per farci caso, altrimenti sarebbe andata in un altro modo”. L’attore non riesce a spiegarsi la ragione di questo gesto che ha messo a repentaglio la vita del suo animale: Mi chiedo: perché? Che gli aveva fatto di male quella bestiola così bella e innocente? In quel personaggio ho visto tanta cattiveria gratuita, crudeltà senza senso. Ho paura che possa fare qualcosa del genere con bambini o anziani, per questo spero che lo prendano subito. Deve essere punito”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

ENZO SALVI PICCHIATO: AGGREDITO IL SUO PAPPAGALLO

Enzo Salvi picchiato: il comico è stato aggredito insieme ad un amico a calcio e pugni da un ragazzino. Per fortuna non ha riportato gravi conseguenze dal punto di vista fisico, ma lo stesso non si può dire del suo pappagallo, che è il motivo per il quale è stato picchiato, secondo quanto ricostruito dal Corriere della Sera. L’attore aveva deciso di portare uno dei suoi pappagalli, di razza Ara ararauna, a volare libero in campagna, come quasi ogni giorno. “Fly” comunque ha cominciato a volteggiare in cielo essendo addestrato da Enzo Salvi, che tra l’altro è presidente dell’associazione “Passione pappagalli free flight”. Il pappagallo ad un certo punto si è poggiato su un palo e qui è stato colpito alla testa da una pietra che aveva lanciato un ragazzo sbucato dal nulla. Il pappagallo è quindi caduto a terra tramortito, quindi Enzo Salvi cercava disperato di rianimarlo. Un suo amico invece ha ripreso la scena col telefonino. Ed è stato in questi momento che il ragazzo ha aggredito entrambi con calci e pugni prima di scappare.

ENZO SALVI PICCHIATO PER DIFENDERE PAPPAGALLO

I carabinieri della stazione di Ostia Antica sono intervenuto sul posto e poi hanno avviato le ricerche del giovane che aveva aggredito Enzo Salvi e l’amico, dopo aver colpito il pappagallo. Questo veniva trasferiva intanto nella clinica veterinaria diretta da Paolo Sellari. Il pappagallo è vivo, ma resta sotto osservazione per una frattura cranica individuata con una tac. Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, Enzo Salvi ha sporto denuncia contro ignoti in attesa che il ragazzo venga rintracciato dai militari dell’Arma che stanno indagando sulla vicenda. “Inizialmente abbiamo temuto il peggio, sottoposto a tac e radiografia, ha riscontato un trauma cranico a seguito della sassata ricevuta e alla caduta dall’alto, ma essendo un animale in forma e ben allenato ciò lo aiuterà sicuramente nella convalescenza, fino a completa ripresa”, ha dichiarato il veterinario, contattato da Fanpage. “Sta meglio, mangia da solo e nel giro di qualche giorno potrà tornare a casa”, ha aggiunto il dottor Sellari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA