Gemelline neonate gettate in strada da auto in corsa/ Una si salva, è caccia alla madre “così belle e fragili”

Gemelline neonate lanciate in strada da auto in corsa: solo una si salva. Choc nelle Filippine dove è caccia alla madre, sgomento tra i residenti

08.11.2018 - Emanuela Longo
Gemelline neonate gettate in strada da auto in corsa
Gemelline neonate gettate da auto in corsa (Twitter)

Due gemelline neonate sono state letteralmente gettate dal finestrino di un’auto in corsa come fossero dei rifiuti di cui disfarsene nel modo più orrendo. Arriva dalla Filippine la terribile storia che sta sconvolgendo il mondo intero per la brutalità con la quale la neo madre, o chi per lei, ha deciso di disfarsi delle due bambine appena nate ed ancora sporche del liquido amniotico, scaraventandole dal mezzo. La vicenda, come riporta FanPage, è avvenuta nel villaggio di Datagon, provincia filippina di  Negros Oriental, dove già è iniziata la caccia alla madre delle due piccole. I loro corpicini sono stati rinvenuti nell’erba, sul ciglio della strada da alcuni passanti che hanno subito allertato i soccorsi nel tentativo disperato di salvare loro la vita. Per una delle due gemelline, però, purtroppo non c’è stato nulla da fare poiché è stata dichiarata morta subito dopo il suo arrivo in ospedale. In tanta brutalità, però, un piccolo miracolo è avvenuto poiché la sorellina si è invece salvata ed attualmente è ricoverata nel reparto di neonatologia dove si stanno tutti prendendo cura di lei.

GEMELLINE NEONATE GETTATE DA AUTO, LO SGOMENTO DEI RESIDENTI

Erano appena nate quando qualcuno ha deciso di sbarazzarsi delle due gemelline gettandole da un’auto in corsa. Per una delle due piccole, però, è avvenuto ciò che in tanti hanno definito un vero e proprio miracolo poiché è riuscita a sopravvivere alla sorellina nonostante il volo ad alta velocità. A salvarla è stato proprio l’amore con cui alcuni residenti della zona si sono presi cura di lei avvolgendola in una coperta, mentre aspettavano l’arrivo dell’ambulanza. Un residente ancora sconvolto ha commentato: “Le bambine erano così belle, così piccole e così fragili. Non riuscivamo a credere a quanto fosse accaduto quando le abbiamo trovate”. Quando però i passanti si sono accorti dei corpicini delle due neonate, una delle sorelline già non respirava più mentre “l’altra sembrava più forte, aveva un bel colore e si muoveva”. Lo sgomento è comprensibile ed infatti lo stesso abitante del villaggio ha commentato: “Non riesco a capire come una madre possa fare questo ai suoi figli. Questo la perseguiterà ogni giorno per il resto della sua vita”. Le due piccole erano state gettate lì poco prima della loro scoperta ma nessuno sa chi possa essere la madre, sulla quale sono in corso le ricerche da parte della polizia.