Taiwan, incendio in ospedale: 9 morti, 15 feriti/ Ultime notizie Taipei: scoppio bombola di ossigeno la causa?

- Emanuela Longo

Taiwan, incendio in ospedale: almeno 9 morti e 15 feriti di cui molti gravi. E’ accaduto alle prime luci dell’alba: possibile scoppio di una bombola di ossigeno la causa?

incendio_ospedale_taiwan_twitter
Taiwan, incendio in ospedale (Twitter)

E’ di almeno nove morti e 15 feriti il drammatico bilancio dell’incendio che si è sviluppato lunedì mattina in un ospedale di Nuova Taipei, sull’Isola di Taiwan. A darne notizia è Euronews sebbene le informazioni siano ancora poco chiare. Dalle prime notizie trapelate dai media locali, pare che il rogo si sia sviluppato al settimo piano del Taipei Hospital di New Taipei City e che ospitava 32 pazienti. L’incendio sarebbe divampato intorno alle 4.30 del mattino (ora locale); immediato l’intervento dei vigili del fuoco che hanno impiegato circa un’ora prima di riuscire a domare le fiamme con l’impiego di ben 208 uomini e 76 mezzi giunti sul posto. Non sono ancora note le cause del tragico incendio che ha provocato diversi morti e molti feriti tra cui svariati anche gravi. Al momento le autorità locali hanno solo fatto sapere di essere al lavoro per fare luce sulle reali cause dell’accaduto in merito al quale sono state prontamente avviate le indagini.

INCENDIO IN OSPEDALE A TAIWAN: LE IMMAGINI DELLE TELECAMERE

In un primo momento era stata diffusa la notizia secondo la quale il sistema antincendio dell’ospedale nel quale sono divampate le fiamme non avrebbe funzionato correttamente. Ipotesi, questa, smentita dal capo dei pompieri, Huang Te-ching, intervenuto nelle ultime ore. Al vaglio degli inquirenti che indagano sul disastro avvenuto all’interno dell’ospedale e che ha causato diversi morti e feriti, ci sarebbero anche le immagini delle videocamere di sorveglianza dalle quali è possibile vedere i dipendenti precipitarsi nei corridoi dopo essersi accorti del rogo. Dai filmati si vedono anche molti membri del personale evacuare i pazienti del reparto portandoli in braccio o in sedia a rotelle. Immagini certamente drammatiche che descrivono alla perfezione lo stato d’animo del momento. Sarebbero 11 i feriti attualmente in gravi condizioni. Secondo quanto riferito dai pazienti ai loro parenti, spiegano i media locali, sarebbe stata udita una forte esplosione che ha fatto sospettare inizialmente lo scoppio di una bombola di ossigeno come possibile causa che ha poi scatenato l’incendio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori