David Katz, chi è il killer del torneo di Madden NFL di Jacksonville/ Un ragazzo senza emozioni

- Davide Giancristofaro Alberti

David Katz, chi è il killer del torneo di Madden NFL di Jacksonville. Un ragazzo di 24 anni, originario di Baltimora, descritto come senza emozioni

katz_jacksonville_2018
David Katz, chi è il killer del torneo di Madden NFL di Jacksonville

E’ David Katz, 24enne di Baltimora, il killer che nelle scorse ore ha sparato al torneo di Madden NFL 19 di Jacksonville, uccidendo tre persone e ferendone undici. Dopo la strage, il ragazzo ha rivolto l’arma a se stesso togliendosi la vita. Ma chi è questo giovane assassino, all’apparenza un ragazzo come tutti gli altri? Katz era noto con il soprannome di “Bread”, ed era molto famoso nella comunità viodeoludica, in particolare, in quella del gioco di football americano di cui sopra. Ha infatti vinto il campionato Madden Bills del 2017, e puntava ad ottenere il successo anche a Jacksonville. La cosa certa è che il giovane è sempre apparso un tipo piuttosto “freddo”.

“UN RAGAZZO FREDDO”

Durante un live streaming su Youtube del torneo 2017, gli annunciatori descrissero David come un ragazzo dalle poche emozioni, quasi una sorta di uomo d’affari. «Non è qui per fare amicizia – dissero un anno fa – non si riesce a farlo aprire a nulla, è come estrarre dei denti dalla bocca». Secondo quanto ammesso da un concorrente del torneo di Jacksonville al Los Angeles Times on Sunday, pare che Bread fosse stato squalificato ad inizio giornata, ma a riguardo non vi sono conferme. Non si sa se Katz abbia sparato a caso sulla folla, o se conoscesse qualcuna delle vittime, che non sono ancora state identificate. Inoltre, non è chiaro se l’arma da fuoco sia stata acquistata legalmente o meno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori