UOMO LA RIFIUTA, LEI GLI INVIA 159MILA MESSAGGI: “TI UCCIDERÒ”/ Arrestata si difende, “deve essere amato”

Uomo la rifiuta, lei gli invia 159mila messaggi: “Ti ucciderò e farò di te del sushi”. L’arrestata si difende, “lui deve essere amato: è così carino…”

05.01.2019 - Dario D'Angelo
Stalker invia 159mila messaggi (foto da Twitter)

Quando lui, amministratore delegato di una società di prodotti per la cura della pelle, l’ha rifiutata dicendo di non voler proseguire nella loro conoscenza, un’estetista della Florida, Jacquelyn Ades, ha iniziato letteralmente a perseguitarlo. Messaggi di testo a tutte le ore del giorno e della notte: quanti? Dieci? Cento? Mille? Magari: 65mila in dieci mesi, 159.000 dopo ulteriori controlli da parte della Repubblica dell’Arizona. Un vero e proprio incubo da parte dell’uomo, che si è trovato a fare i conti con una 31enne stalker che non solo gli inviava messaggi poco simpatici (uno su tutti: “Preparerò il sushi con i tuoi reni e userò le ossa delle tue mani come bacchette”) ma ha sperimentato la pericolosità della donna quando l’ha vista fare irruzione nel suo appartamento, dove la 31enne ha usato il suo bagno per fargli dispetto. Uno dei tanti gesti folli messi in atto dalla donna, che un giorno si è anche presentata sul suo posto di lavoro spacciandosi per la moglie. Un tunnel senza fine, o quasi, perché per fortuna la donna è stata arrestata a Phoenix: in macchina nascondeva un coltello da macellaio…

UOMO LA RIFIUTA: LEI GLI INVIA 159MILA MESSAGGI: “TI UCCIDERO'”

La donna che ha inviato 159mila messaggi all’uomo che era diventato la sua vera e propria ossessione si trova attualmente in prigione in attesa di essere processata con l’accusa di stalking. Sembra difficile da credere, ma dopo aver mandato messaggi di questo tipo al suo ‘amato’: “Non cercare mai di lasciarmi… ti ucciderò… Non voglio diventare un’assassina“, la donna ha provato anche a difendersi minimizzando il tutto. Come riportato da Il Messaggero, Jacquelyn ha detto infatti alle autorità di essere a conoscenza del fatto che il suo sentimento non fosse ricambiato e ha assicurato che non era sua intenzione ferire il malcapitato, nonostante avesse inviato messaggi minacciosi che lei ha osato definire come “divertenti”. Jacquelyne ha commentato: “Va bene se è così che si sente. Qualcun altro dovrebbe amarlo. Ha così tanto da amare. Lui è così carino. Non posso credere di averlo spaventato“. Punti di vista, evidentemente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA