Uccide la madre, la fa a pezzi e la mangia col cane/ Macabro omicidio dopo lite

Cannibale a Madrid: un 26enne ha ucciso la madre, l’ha fatta a pezzi e poi l’ha mangiata insieme al suo cane. L’uomo è stato arrestato.

cannibale madrid
Immagine di repertorio

Un cannibale scuote Madrid e la Spagna intera, la storia di Alberto Sanchez Gomez sta facendo il giro del mondo. Come riporta la stampa iberica, il ventiseienne ha ammazzato la madre al culmine di un violento litigio: non contento del delitto, ha fatto il corpo del genitore in piccoli pezzi e lo ha mangiato un po’ alla volta insieme al proprio cane. Una storia di cannibalismo che ricorda da vicino quanto accaduto nel 2017 in Sudafrica, con la polizia che ha rinvenuto il cadavere smembrato di Maria Soledad Gomez solo grazie all’allarme lanciato da un’amica che non la vedeva da un mese.

CANNIBALE A MADRID: UN AGENTE NON REGGE LO CHOC

Come sottolinea El Pais, dopo la denuncia dell’amica della donna la polizia si è recata nella sua abitazione: il figlio Alberto è parso subito strano alle forze dell’ordine, che hanno insistito per entrare all’interno della casa. Il controllo ha permesso la macabra scoperta, con un agente che non ha retto lo choc ed è uscito dal locale per dare di stomaco. Il corpo della donna, ormai in putrefazione, era stato diviso in contenitori tupperware sparsi per la casa. Una storia di violenza terribile che però poteva essere evitata: la 66enne veniva spesso maltrattata dal figlio e lo aveva denunciato ben dodici volte. Il 26enne è stato arrestato dalle forze dell’ordine e in questo momento si trova recluso nella cella del carcere di Madrid.



© RIPRODUZIONE RISERVATA