Kane Tanaka è la persona più anziana al mondo/ La giapponese ha 116 anni e 66 giorni

E’ Kane Tanaka la persona più anziana al mondo: è nata il 2 gennaio del 1903, ha 116 anni

Kane Tanaka, la persona più anziana al mondo
Kane Tanaka (Yt)

Kane Tanaka è la persona più anziana del mondo. La donna, originaria di Fukuoka in Giappone, ha 116 anni e 66 giorni, ed è stata confermata in via ufficiale dal Guinnes World Record come la persona vivente più anziana al mondo, nonché come la donna più agée in vita. «A 116 anni apprezza ancora la matematica e i giochi da tavolo – l’annuncio su Twitter da parte del GWR – congratulazioni alla nuova persona più anziana al mondo, Kane Tanaka dal Giappone». Il record è stato ufficializzato quest’oggi, 9 marzo 2019, e per l’occasione si è tenuta una piccola cerimonia nell’abitazione della stessa anziana, con tanto di consegna dei certificati che attestano appunto l’incredibile record. Kane nacque prematuramente il 2 gennaio del 1903, e nello stesso anno i fratelli Wright volarono per la prima volta su un velivolo a motore, mentre il 6 gennaio del 1922 si sposò con Hideo (i due non si erano mai incontrati prima del giorno di nozze), e dalla loro unione sono nati quattro figli con l’aggiunta di un quinto adottato.

KANE TANAKA È LA PERSONA PIÙ ANZIANA AL MONDO

Nonostante l’età strabiliante, Kane si sveglia tutti i giorni alle 6 di mattina, e nel pomeriggio ama studiare le materie scientifiche, a cominciare dalla matematica, che adora. Inoltre, come anticipato già dall’annuncio del Guinnes World Record, ama i giochi in scatola, ed in particolare Othello, una sorta di dama giocabile da due persone che si sfidano l’un l’altra. In occasione della cerimonia del record a Kane è stata consegnata una scatola di cioccolatini che la stessa ha immediatamente aperto ed ha iniziato a mangiare, e quando le è stato chiesto quanti cioccolati avrebbe voluto mangiare ha replicato ironicamente “100”. L’anziana giapponese è ora a sei anni di distanza dalla donna vivente più vecchia di sempre, la francese Jeanne Louise Calment, che rimase in vita per ben 122 anni e 164 giorni, dal 21 febbraio del 1875 al 4 agosto del 1997.



© RIPRODUZIONE RISERVATA