Facebook si chiamerà Meta: ufficiale cambio nome/ Sta per metaverso: cosa significa

- Chiara Ferrara

Facebook si chiamerà Meta: il fondatore Mark Zuckerberg ha annunciato che il cambio di nome è ufficiale e ha spiegato anche perché

Facebook si chiamerà meta
Mark Zuckerberg (Lapresse)

Facebook si chiamerà Meta: il cambio di nome, in base a quanto rivelato nel corso dell’evento Facebook Connect 2021, che si è concluso pochi istanti fa, è ufficiale. Da giorni Mark Zuckerberg teneva tutti sulle spine, ma adesso finalmente il popolo del web sa cosa accadrà ad una delle aziende più potenti del palcoscenico mondiale. A subire la denominazione, infatti, non sarà il famoso social network, bensì il colosso di cui fa parte.

Un processo di denominazione è abbastanza diffuso per aziende madre di questo genere. Nel 2015, ad esempio, a farlo era stato anche Google, che raccolse i propri servizi all’interno di Alphabet. In sostanza non dovrebbe cambiare praticamente nulla per i singoli prodotti, come appunto Facebook ma anche Whatsapp, InstagramMessanger e tanti altri. In questi ultimi mesi, infatti, il colosso ha acquisito ed investito su decine di altre realtà. La rivoluzione sarà per questa ragione senza dubbio decisiva per il mondo della tecnologia.

Facebook si chiamerà Meta: ufficiale cambio nome. Ecco perché

In molti si stanno chiedendo il motivo per cui Facebook si chiamerà Meta, dato che pochi istanti fa il cambio di nome è divenuto ufficiale. Mark Zuckerberg, nel corso dell’evento Facebook Connect 2021, ha spiegato anche questo. La nuova denominazione sta per metaverso, ovvero l’universo delle esperienze in realtà virtuali che secondo l’imprenditore coinvolgerà entro un decennio oltre un miliardo di persone. La proiezione verso questo mondo rappresenta d’altronde una ambizione per tutti i colossi del web.

Gli investimenti effettuati da Mark Zuckerberg per perseguire tale obiettivo sono parecchio rilevanti: verranno utilizzati circa 10 miliardi di dollari in base a quanto ha annunciato. All’interno della nuova realtà convergeranno tutti i prodotti attualmente messi a disposizione dall’azienda (da Facebook a Instagram, fino a Whasatpp), che da adesso si chiamerà Meta, più quelli innovativi, di cui ancora non si sa molto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA