FESTIVAL DELL’ECONOMIA 2023/ Sostenibilità e sviluppo: Trento guarda al futuro del futuro

- Marco Tedesco

Dal 25 al 28 maggio Trento sarà, come ogni anno, la capitale dell’economia. Ecco temi e programma del Festival cui parteciperà anche Giorgia Meloni.

Festival Economia di Trento (Foto: Ufficio Stampa) Festival Economia di Trento (Foto: Ufficio Stampa)

Trento torna ad essere per quattro giorni la capitale dell’economia. Dal 25 al 28 maggio, infatti, si svolgerà l’annuale Festival organizzato dal Gruppo 24 Ore e da Trentino Marketing, giunto ormai alla XVIII edizione, che tratta i grandi temi del mondo economico nazionale e internazionale. Una kermesse che interesserà tutta la città per fare in modo che diventi un’occasione di conoscenza e di incontro per tutti, dalle imprese, agli stakeholder, alle istituzioni, con un particolare attenzione per giovani e famiglie.

Fari puntati non solo su temi strettamente economici, ma anche sul contesto geopolitico che fa da cornice alle relazioni commerciali e industriali, dando voce a docenti, ma anche a giornalisti, attori, politici, tra i quali anche il presidente del Consiglio Giorgia Meloni che il 26 maggio, con Maria Latella di Sky Tg 24 e di Radio 24, spiegherà la sua visione del Paese nell’incontro “L’Italia che vorrei”. Si parlerà, quindi, anche di democrazia, di sovranismo e sovranità europea, di crisi dei sistemi politici, così come di giustizia, di benessere e qualità della vita, ma anche di violenza sulle donne.

Temi di grande respiro che esulano da una visione settoriale delle questioni economiche. Ecco perché, fedele a questa impostazione, accanto ai grandi temi dell’economia digitale e delle imprese, dell’intelligenza artificiale, del Pnrr, del Patto di stabilità o delle professioni e del Terzo settore, dei nuovi modelli di capitalismo, della sostenibilità, c’è il programma del Fuori Festival, che accompagnerà la programmazione scientifica proponendo contenuti alternativi indirizzati in particolare agli studenti e delle loro famiglie, prevedendo, tra le altre cose, attività ludiche e laboratori creativi organizzati da 24 Ore cultura e Radio 24.

Con l’obiettivo dichiarato di attraversare, ancora una volta in modo trasversale, la cultura e il puro intrattenimento, ma anche i nuovi linguaggi, la didattica e le nuove forme di comunicazione, con attenzione all’uso dei social e del metaverso. La necessità di uno sguardo d’insieme sull’economia e sulla realtà nella quale si sviluppa si sposa con quella di indagare sotto tutti i punti di vista quello che è il tema portante dell’edizione di quest’anno, che guarda al “Futuro del futuro”.

Un Festival dell’Economia 2023, insomma, che vuole coinvolgere il pubblico con un programma che non disdegna incontri con talent, creator e influencer sui palchi e nelle piazze, accompagnati anche dalle dirette evento di Radio 24. Un occhio di riguardo verrà riservato alle “Economie dei territori” che vuole dare voce alle realtà locali puntando sulle imprese, sulle istituzioni, ma anche sugli altri soggetti che giocano un ruolo nel tessuto produttivo e sociale delle nostre regioni e province.

Tra gli ospiti, oltre ai ministri dell’attuale governo, ci saranno il commissario europeo agli Affari economici Paolo Gentiloni, Imprenditori come Marco Tronchetti Provera, Ceo di Pirelli, ed Emma Marcegaglia, manager come Francesco  Starace, amministratore delegato di Enel, Gherardo Colombo, il cardinal Gianfranco Ravasi, il professore emerito della Normale di Pisa già giudice della Corte costituzionale Sabino Cassese, Mario Monti, Davide Tabarelli, presidente di Nomisma energia, gli attori Andrea Pennacchi e Luca Zingaretti. Nel caleidoscopio del Festival non potevano mancare anche i concerti, come quelli della cantautrice Noemi, di Ariete, Gué Pequeno e del pianista iraniano Ramin Bahrani.

 

— — — —

Abbiamo bisogno del tuo contributo per continuare a fornirti una informazione di qualità e indipendente.

SOSTIENICI. DONA ORA CLICCANDO QUI





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Economia e Finanza

Ultime notizie