Fiorella Bonizzi e Carla, moglie e figlia di Fulvio Abbate/ I suoi due grandi amori..

- Morgan K. Barraco

Fiorella Bonizzi e Carla Abbate sono i due gioielli del celebre scrittore Fulvio, tra i concorrenti del Grande Fratello Vip 2020.

Fiorella Bonizzi e Carla Abbate
Fulvio Abbate

Sono trascorsi oltre vent’anni da quando Fiorella Bonizzi è diventata la moglie di Fulvio Abbate. I due hanno scelto una cerimonia a Las Vegas, in Nevada, presso la Graceland Wedding Chapel e hanno optato per un rito civile. I due poi hanno dato alla luce la figlia Carla, nata nel 2003. Il nome di Fiorella appare spesso nei ringraziamenti che lo scrittore siciliano pubblica nei suoi libri. “Ormai consulente letteraria stabile e di assoluta fiducia d’ogni mio lavoro scritto e molto altro ancora”, ha scritto in particolare nel suo Roma: guida non conformista alla città. Di lei però non sappiamo niente altro, se non che, come sottolinea Abbate, è una compagna fedele non solo nella vita ma anche sul lavoro. Da oggi, lunedì 14 settembre 2020, lo scrittore siciliano sarà uno dei concorrenti che vedremo al Grande Fratello Vip 2020. Sceglierà di rivelare qualcosa di più sulla moglie oppure terrà fede alla riservatezza che entrambi, in modo evidente, hanno scelto di regalare alla loro vita privata? Di Carla invece sappiamo qualcosa in più, anche se in modo piuttosto indiretto. Tempo fa lo stesso scrittore ha rivelato che la figlia è amica di Asia Argento e poi sembra aver raccolto già l’eredità del genitore. Sue le illustrazioni presenti ne I promessi sposini, il libro che Abbate ha pubblicato con La nave di Teseo e in cui parla di un amore improbabile quanto forte tra un rinoceronte volante e un pappagallo.

Fiorella Bonizzi e Carla Abbate, i due grandi amori di Fulvio

Non sappiamo davvero nulla di Fiorella Bonizzi nè delle dinamiche familiari create con il marito Fulvio Abbate, neo concorrente del Grande Fratello Vip 2020. L’unica eccezione è da ricondurre al contenuto di Le avventure di super Trappi, il libro che Abbate ha pubblicato con Duepunti editore e in cui parla della gatta di casa. Un’avventura comica in cui gli Abbate Bonizzi cercano di fare di tutto per rendere il felino più che speciale, mentre lottano contro la mancanza di collaborazione da parte del pelosetto. Un racconto che prevede la presenza anche della figlia della coppia, Carla, “Bambina molto bionda”, che con la sua semplicità riesce a diventare complementare alle avventure di Trappi. Tempo fa però Carla è finita nel mirino di un aninomo che ha inviato una lettera piena di minacce al padre. “Sappiamo dove sei. La pagherai. Hai una figlia”, ha scritto l’aninomo, come ricorda Linkiesta. Lei, legatissima al padre, in un altro momento non aveva esitato a chiamarlo quando la Polizia è entrata nel suo liceo Virgilio di Roma, all’epoca occupato, e ha identificato tutti gli studenti, fra cui appunto anche Carla. Intervenuto sul posto per richiesta della figlia, ha scritto in un articolo per HuffingtonPost, alla fine anche Abbate è stato schedato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA