Fuga per la vittoria/ Video, su Rete 4 il film con Pelè e Sylvester Stallone

- Matteo Fantozzi

Fuga per la vittoria in onda oggi, 23 gennaio, su Rete 4. Nel cast Sylvester Stallone, Michael Caine, Pelé, Osvaldo Ardilles e Max Von Sydow.

Fuga per la vittoria
Fuga per la vittoria, una scena del film

Fuga per la vittoria va in onda oggi, 23 gennaio, su Rete 4. La pellicola verrà trasmessa su questo canale Mediaset a partire dalle ore 16.20. Il lungometraggio in esame è di genere storico-sportivo. In questo film, gli attori protagonisti sono Sylvester Stallone, Michael Caine, Pelé, Osvaldo Ardilles e Max Von Sydow. Fuga per la vittoria è stato prodotto nell’anno 1981. Il regista di questa pellicola è John Huston. Quest’ultimo è un celebre regista di origine irlandese, che è stato considerato uno dei più famosi maestri cinematografici di Hollywood. Le musiche di Fuga per la vittoria sono state realizzate da Bill Conti. Costui è un noto compositore statunitense, che ha scritto le colonne sonore di film molto famosi. Per aver realizzato la musica del lungometraggio Uomini veri, Conti ha vinto anche un Oscar. In questo film, recita appunto Pelé che è uno dei giocatori più forti della storia del calcio. In Fuga della vittoria, si parla del secondo conflitto mondiale.

Fuga per la vittoria, la trama del film

Fuga per la vittoria è ambientato nel 1942. In un campo di concentramento, sono stati fatti prigionieri numerosi Alleati. Ad un certo punto, il generale nazista Von Steiner riconosce tra i carcerati un ex calciatore della Nazionale inglese e del West Ham, che si chiama Colby. Il generale allora decide di organizzare una partita tra i tedeschi e una squadra di calcio composta dagli Alleati. All’inizio, i compagni di prigionia di Colby si dichiarano contrari a questa iniziativa, ma poi accettano di giocare. Nella squadra britannica, vengono scelti dei giocatori di tutto rispetto, come l’inglese Brady, il ragazzo di colore Luis Fernandez e lo scozzese Hayes.

Ad un tratto, arriva finalmente il giorno dell’incontro. Questo evento si svolge a Parigi, nello stadio de Colombes. Per l’occasione lo stadio è stracolmo di gente, che sventola la bandiera con la croce uncinata. Durante il primo tempo, la Germania si porta sul 4 a 0. Nel corso dell’intervallo, gli Alleati decidono di non fuggire attraverso un buco scavato dai partigiani francesi e di ritornare in campo. Nel secondo tempo, questi ultimi riescono anche a pareggiare 4 a 4 con i tedeschi. Alla fine il portiere Hatch riuscirà pure a parare un rigore ai nazisti. Al termine di questo incontro molto combattuto, i giocatori Alleati, trascinati e nascosti dalla folla, fuggono velocemente dagli ingressi principali dello stadio. Il generale Von Steiner assiste alla fuga dei suoi nemici senza intervenire.

Il trailer di Fuga per la vittoria



© RIPRODUZIONE RISERVATA