GIANNI NAZZARO, MOGLIE ARRESTATA PER FURTO/ Ai domiciliari per un Hoverboard

- Dario D'Angelo

Gianni Nazzaro, la moglie Nada Ovcina ai domiciliari dopo il furto di un particolare skate elettrico dal valore di 200 euro in autogrill.

gianni nazzaro 2019 youtube
Gianni Nazzaro, foto Youtube

Nada Ovcina, la moglie di Gianni Nazzaro, è finita nei guai dopo il furto di un Hoverboard in un autogrill. La notizia è stata già battuta ieri, nel pomeriggio, ma oggi Eleonora Daniele ne parlerà nel suo Storie Italiane per spiegare l’accaduto. Al momento sembra che i fatti contestati alla donna risalgano a più di un mese fa e che non è la prima volta che la 77enne si comporterebbe in questo modo. A metterla con le spalle al muro sono state le telecamere di sorveglianza che hanno messo nei guai anche il figlio della donna che era alla guida dell’auto su cui la donna è salita dopo il furto. La merce è stata ritrovata a casa di Nada Ovcina che si trova attualmente agli arresti domiciliari, con l’accusa di furto aggravato, mentre il figlio è stato indagato per concorso di reato visto che di sua proprietà l’auto. Adesso rimane da capire se l’uomo sapesse tutto oppure fosse ignaro del furto compiuto dalla madre. Cosa rivelerà Eleonora Daniele che ancora non sappiamo? (Hedda Hopper)

La moglie di Gianni Nazzaro è stata arrestata con l’accusa di aver rubato un Hoverboard della Ducati Corse, un particolare skate elettrico, durante una sosta in autogrill. Lo riporta “La Repubblica”, spiegando che gli investigatori, su ordine del gip del locale Tribunale, hanno messo ai domiciliari Nada Ovcina ai domiciliari, 77enne compagna del cantante napoletano nonché sua manager. I fatti contestati alla donna risalgono al 3 maggio scorso, con il furto compiuto all’interno dell’area di servizio La Macchia Ovest, nel Comune di Anagni. L’Hoverboard rubato dalla moglie di Nazzaro era un articolo in edizione limitata del valore di circa 200 Euro. La donna è riuscita a non far scattare i dispositivi antitaccheggio e, una volta all’esterno, è stata immortalata dalle telecamere di videosorveglianza nell’atto di salire su un’auto con due uomini a bordo. Ad attenderla nel parcheggio erano il figlio e il marito: i tre avevano si erano poi immessi in autostrada in direzione sud, per recarsi in Puglia dov’era in programma un’esibizione di Nazzaro.

GIANNI NAZZARO, MOGLIE ARRESTATA PER FURTO

Gianni Nazzaro e Nada Ovcina sono stati sposati otto anni prima di rendersi protagonisti di una separazione burrascosa. I due si sono però ricongiunti dopo un grave incidente subito in Francia dal cantante. Come sottolineato dalla Polizia Stradale, “la perquisizione dell’abitazione romana della coppia aveva permesso pochi giorni dopo (il furto, ndr) di rinvenire e sequestrare l’Hoverboard rubato”. Nei guai, oltre alla 77enne, è finito anche il figlio della coppia, che risulta indagato a piede libero essendo proprietario dell’auto utilizzata per allontanarsi dall’Autogrill dopo il furto dello skate elettrico. Gli stessi investigatori hanno sottolineato come la moglie di Nazzaro non sia nuova ad episodi del genere ed è già nota alle forze dell’ordine per “precedenti penali specifici”: nel 2007 fu infatti arrestata per aver rubato degli abiti da Gucci a Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA